Come creare il tuo detersivo naturale

Guide

Come creare il tuo detersivo naturale

Molti cercano di trasformare le pulizie di casa in pulizie verdi. In teoria, questo sembra favoloso, ma come si comincia davvero e cosa serve? Ecco i quattro ingredienti basilari di cui avete bisogno per creare dei detergenti verdi che funzionano davvero.
Per creare in casa i vostri detergenti dovete prima di tutto sapere cosa sono in grado di fare i singoli ingredienti, ossia capire quali sono le loro proprietà pulenti. Una volta scoperto ciò, siete pronte a pulire praticamente tutto.
Aceto di vino bianco – L’aceto è un acido naturale che uccide il 98% dei batteri presenti sulle superfici. E’ un ottimo disinfettante e può essere mischiato con altri liquidi per pulire bagni e cucine. Potete incrementare il potere pulente dell’aceto scaldandolo nel microonde.
Bicarbonato di sodio — Tutti sanno che il bicarbonato di sodio assorbe gli odori, ma è anche un grande “eliminatore”. Aggiungere del bicarbonato di sodio ad un liquido caldo, lo fa reagire e gli permette di togliere lo sporco dalla superficie che state cercando di pulire.

Se avete bruciato del cibo in una pentola, mettete semplicemente un cucchiaino da te di bicarbonato di sodio ed un dito di acqua calda sul fondo della pentola, e rimettetela quindi sui fornelli, riscaldandola. Vedrete che il bicarbonato di sodio toglierà tutto il cibo bruciato.
Sale— Il sale è ottimo per pulire, perché non solo elimina grasso e sporco, ma fa anche lavorare meglio l’acqua. Il sale infatti “ammorbidisce” l’acqua, ciò significa che cambia i minerali presenti nell’acqua e fa in modo che i detergenti puliscano meglio. Potete usare del sale grosso per rimuovere lo sporco ostinato.
Perborato di sodio — Il perborato di sodio ha cominciato a diffondersi a partire dal tardo ‘800. Di solito le persone si ricordano di averne visto la scatola nella lavanderia delle nonne. Qualsiasi detersivo diventa più efficace semplicemente aggiungendo un cucchiaino da te di perborato di sodio. Se volete usare qualcosa di ancora più naturale, potete usare la candeggina delicata.

La candeggina delicata usa l’ossigeno per pulire, incrementando il potere pulente degli altri ingredienti.
Ci sono molti altri ingredienti naturali che potete utilizzare per creare i vostri prodotti, ma questi costituiscono già un ottimo inizio. Eccovi una semplice ricetta da provare. Quando vedrete com’è efficace, ne vorrete testare altre.
Semplice ricetta per un detergente verde
1 tazza di bicarbonato di sodio
1 tazza di sale da tavola
1 tazza di perborato di sodio o candeggina delicata
Mescolate tutti e tre gli ingredienti, possibilmente in uno shaker. Utilizzate poi il composto nello stesso modo in cui utilizzereste un detergente in polvere nel vostro lavandino. Potete utilizzare anche alcune gocce di un’essenza per dargli un buon profumo.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*