Come creare un albero genealogico grazie a Word

Storia

Come creare un albero genealogico grazie a Word

Albero genealogico

Vogliamo ricostruire la storia della nostra famiglia per trasmetterla ai posteri, senza utilizzare fogli svolazzanti. Un ottimo strumento è Word.

Un albero genealogico è qualcosa di cui spesso si sente parlare, ma che ben pochi conoscono. Sono un “oggetto” o un “Concetto” molto più novecentesco che moderno, quando la famiglia e la discendenza avevano un ruolo cruciale. Ma oggi vengono ancora sfruttati molto, specialmente da persone che vogliono ricostruire la storia della propria famiglia per trasmetterla ai posteri. Ci sono molti modi per farlo.

L’albero genealogico

Tecnicamente, l’albero genealogico è l’elenco completo degli antenati che serve a mostrare i rapporti familiari tra le persone. Di solito l’albero genealogico viene realizzato utilizzando delle caselle, quadrate per i maschi e circolari per le femmine, che contengono i nomi della persone. Spesso, queste caselle, contengono anche informazioni aggiuntive: luogo e data di nascita e di morte; l’occupazione o la professione; soprannomi. Queste caselle, disposte dall’alto verso il basso in ordine cronologico, sono tutte legate le une alle altre da vari tipi di linee.

Linee che rappresentano tutti i gradi di parentela possibili, provenienti dai tre principali: matrimoni; unioni extra coniugali; discendenza.

Alcune persone ritengono che sia più preciso limitare l’utilizzo del termine “albero genealogico” per indicare le discendenze patrilineare. Si tratta sicuramente di un retaggio di un’altra epoca e oggi, infatti, sia nell’uso comune che in quello pratico il termine è utilizzato per ogni tipo di discendenza.

Come costruirne uno gratis online

Gli alberi genealogici sono di certo molto particolari e interessanti. Anche perchè lo studio che farete per costruirne uno potrebbe portarvi a grandi scoperte. E oggi ci sono metodi gratuiti per farlo tranquillamente online. Siti, portali e app che permettono non solo di costruire visivamente un albero genealogico, ma che vi mettono in collegamento con molte altre persone e documenti.

MyHeritage.it è uno dei siti più diffusi al mondo per questo servizio. Il loro “Family tree builder” è utilizzato da milioni di persone in tutto il mondo.

Quest’ultimo consente di compiere ricerche sulla tua storia familiare, costruire il tuo albero genealogico e aggiungervi fotografie, documenti storici e molto altro ancora. Su questo sito si possono ottenere: uno strumento apposito, in oltre 40 lingue, per la costruzione degli alberi genealogici; una tecnologia che mette a confronto il tuo albero con milioni di altri, per scoprire eventuali collegamenti; diagrammi e resoconti molto curati, anche belli da vedere, da poter stampare; una tecnologia che permette una ricerca automatica di documenti e collegamenti, online; un sito di famiglia personalizzato, mappe, sincronizzazioni con dispositivi mobili e tanto altro ancora.

Un’altro sito simile e molto famoso è Ancestry.it. Possiede servizi molti simili a quelli del sito precedente, con una divertente e simpatica particolarità. Con l’aumentare dei parenti inseriti all’interno dell’albero, le ricerche con altri alberi e documenti presenti online vengono effettuate sempre in automatico. Per avvertirvi che ha trovato qualcosa, il sito vi fa apparire delle foglioline lungo tutto il vostro albero genealogico.

Si tratta del suo segnale per dirvi che ha trovato qualcosa. Un nuovo parente, un nuovo collegamento, qualche documento interessante. L’interattività di questo portale rende la compilazione dell’albero genealogico molto più interessante.

Come usare al meglio Word

Una guida pratica, aggiornata a Word 2016, che illustra le funzionalità base della piattaforma e come utilizzarla in modo efficiente. In formato tascabile, Word 2016. Scrivere, redazionare, formattare e stampare documenti di testo aiuta a realizzare tabelle, formattare stili e modificare immagini.

Per chi fosse meno esperto, Word 2016 Espresso For Dummies contiene le istruzioni per imparare ad usare Word e non solo, partendo dalle basi. Il volume descrive come imparare a realizzare testi con Word e a sfruttare tutte le sue potenzialità al meglio. Una guida pratica in uno stile leggero e divertente che rende la gestione di Word 2016 un divertimento.

Office 2016 For Dummies. Word, Excel, PowerPoint, Outlook, Access della linea For Dummies pone le basi per la gestione dell’intero pacchetto Office 2016 e definisce in piccoli passaggi come scrivere testi con Word, realizzare presentazioni efficaci con Power Point e elaborare dati con Excel.

Per acquisire le competenze necessarie a gestire tutte le piattaforme, questo volume è ideale.

Come costruirne uno con Word

Se volete creare un albero genealogico completamente da zero, magari qualcosa di semplice perchè ti serve per qualche compito, potete utilizzare Word. Il programma di scrittura di Office non solo mette mette a disposizione sia modelli di alberi genealogici già preimpostati, ma vi dà anche l’opportunità di crearne uno vostro completamente da zero. I passaggi sono i seguenti:

  1. Aprite Word.
  2. Cliccate su “Office”.
  3. Cliccate sul tasto “Nuovo”.
  4. Ora dovete creare un nuovo documento per un nuovo modello già stampato o crearne uno nuovo.
  5. Scegliete l’opzione “Albero Genealogico”.
  6. Scegliete il modello che volete. Se non è presente di base, allora, dovete scaricarlo e salvarlo sul pc.

Una volta scaricato il modello e creato la gerarchia famigliare, dovrete solo fornire le informazioni della vostra famiglia per creare il vostro albero genealogico. Anche in questo caso il procedimento potrebbe essere un po’ ostico, per cui eccovelo esposto:

  1. Aprite Word, ovviamente il documento del vostro albero genealogico.
  2. Cliccate su “Insert”, “Inserisci”.
  3. Scegliete l’opzione “Gerarchia”.
  4. Ora potete aggiungere tutti i membri che volete della vostra famiglia. Allargandovi, pian piano, alle famiglie dei vostri familiari e così via.
  5. Dovete inserire, ogni volta che inserite un famigliare, nome e cognome. Per essere più esaustivi, tuttavia, sarebbe meglio inserire: luogo e data di nascita,eventualmente quelle di morte,soprannome,lavoro e passioni. In modo da tenere eventuali varianti sotto controllo.
  6. Ripetete il processo il processo per ognuno dei familiari finché l’albero non è stato completato e così la vostra genealogia.

Albero genealogico con Word

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche