Come creare 10 contenuti per volta- Whiteboard Friday

Guide

Come creare 10 contenuti per volta- Whiteboard Friday

Come creare 10 contenuti per volta- Whiteboard Friday
Come creare 10 contenuti per volta- Whiteboard Friday

Avete mai realmente cercato di creare 10 contenuti per volta? Non è facile, vero? Sapere come e da dove iniziare può spesso essere il più grande ostacolo che si incontri. In Whiteboard Friday di oggi, Rand ci parlerà di quanto sia utile, un unico contenuto che va a scemare, e di come si può sviluppare il proprio contenuto per 10 meglio al fine di farlo durare più a lungo.Come creare 10 contenuti per volta- La Lavagna del Venerdì

Trascrizioni Video

Salve, fan di Moz, e benvenuti ad un altro appuntamento con Whiteboard Friday. Questa settimana parleremo di come fare 10 contenuti per volta.
Ora, per quelli di voi che hanno bisogno di un ripasso o per coloro che non hanno visto i precedenti appuntamenti di Whiteboard Friday in cui abbiamo parlato di come rendere i contenuti 10 volte meglio, questa è il discorso, a causa della saturazione dei contenuti, del sovraccarico dei contenuti stessi, l’idea che ci sia flusso che restare in piedi sia così difficile, non possiamo semplicemente dire: “Ehi, voglio essere un buon risultato come le prime 10 persone tra i risultati di ricerca per questo particolare parola chiave o una frase.” Dobbiamo dire, “Come posso creare qualcosa di 10 volte meglio di quello che qualsiasi di queste persone stanno facendo attualmente?” È così che ci si distingue dalla massa.

Alcuni criteri per migliorare i contenuti di 10 volte.
In effetti gestisco una pagina, un documento Google a cui contino ad aggiungere una lista di oltre 60 diversi pezzi di 10 contenuti.

Mi ricollego a questo.

In pratica, i criteri da seguire per fare 10 volte meglio chiunque altro sono i seguenti.

  • Deve avere un’ottima interfaccia utente e esperienza utente su qualsiasi dispositivo.
  • Questo contenuto è generalmente una combinazione di alta qualità, affidabilità, deve essere utile, interessante e notevole. Non deve essere tutto di ogni cosa ma una combinazione di queste caratteristiche.
  • Deve essere notevolmente diverso nella portata e nel dettaglio da altre opere che servono lo stesso visitatore o utente intenti.
  • Deve creare una risposta emotiva. Voglio sentirmi impressionato. Voglio sentirmi sorpreso . Voglio sentire la gioia, attesa, o ammirazione per quel contenuto, in modo che sia considerato migliore di 10 volte.
  • Si deve risolvere un problema o di rispondere a una domanda prevedendo che completa, accurata, informazioni o le risorse eccezionali.
  • Deve fornire contenuti in un modo unico, straordinario, in uno stile tipico e inaspettatamente piacevole o medio.

Se si è colpiti da tutte queste cose, probabilmente avrete voi stessi un pezzo di 10 volte migliore in contenuti.

E ‘solo molto difficile da fare. È questo di cui parliamo oggi. In che modo un processo, può arrivare a controllare tutte queste caratteristiche?

FASE 1 – Avere un’intuizione profonda.

Quindi cominciamo da qui. Prima di tutto, quando si ha un problema, ad esempio se hai un contenuto che desideri creare, un argomento, il quale sai che viene affrontato spesso e bene . Parlermo di come raggiungere questo argomento tra poco su Whiteboard Friday, e in passato ne abbiamo già parlato a riguardo della ricerca di parole chiave e di argomenti che scelgono e questo genere di cose. Ma se conosco il tema, ho bisogno di avere una prima e profonda intuizione nel nucleo del perché le persone sono interessate a questo argomento.

Così, per esempio, facciamo qualcosa di semplice, qualcosa che tutti conosciamo.

Come creare 10 contenuti per volta- Whiteboard Friday

“Mi chiedo cosa abbia portato al top i nuovi film più quotati.” La sostanza è questa: “Bene, bene, come possiamo entrare nei pensieri di questa persona e cercare di rispondere alla loro domanda di base?” Stanno essenzialmente chiedendo, “Va bene, come faccio a capire…

Aiutarmi a decidere cosa guardare.”

Ciò potrebbe avere degli angoli da smussare. Potrebbero essere le valutazioni degli utenti, o potrebbe essere forse circa premi. Forse si tratta di popolarità. Quali sono i film più popolari e al top? Questo potrebbe essere un rating. Forse questa persona vorrebbe consultare una lista aggregata di tutti i dati. Potrebbe essere un feedback editoriale o critico. Ci sono diverse combinazioni.

FASE 2 – Dobbiamo essere unici.

Sappiamo che l’unicità, l’essere eccezionali, non è lo stesso di tutti gli altri, ma è comunque diverso da ogni altro ed è veramente importante.

Come creare 10 contenuti per volta- Whiteboard Friday

Così come abbiamo creato una discussione approfondita sui modi diversi in cui potremmo affrontare il nocciolo del problema di questo utente, si potrebbe dire, “Allora, le valutazioni dei film possono essere raccolte?”

Beh sì, esistono già luoghi come Metacritic. È una sorta di aggregato in cui mettere tutto insieme e ci si informa su cosa dicono i critici a riguardo del pubblico di destinazione, e di molti siti web differenti.

Ecco, questo è già stato fatto.

Incentivi alla popolarità, ancora una volta, è già stato fatto un confronto con un determinato numero di tester tra quelli che avevano il più alto box office rispetto a quelli che hanno vinto alcuni tipologie di premi. Beh, il risultato è particolarmente unico.

Che dire di critica verso il pubblico di destinazione? Ancora una volta, questo è praticamente basato su un altro sito web. Tutti mostrano le valutazioni degli utenti rispetto ai feedback critici.

Che dire della disponibilità? Beh, esistono in realtà molti siti che ne fanno un punto forte, come Netflix, Hulu, Amazon, questo è possibile guardarlo su Comcast o su richiesta, questo lo si può vedere su YouTube. Beh, ancora una volta un modo non unico.

E di quei feedback posso fidarmi? Aspetta un segno di spunta. Che potrebbe non esistere ancora. Questa è una grande visione unica a questo problema, poiché è una delle sfide affronto quando voglio dire: “Che cosa devo guardare,” è chi dovrei fidarmi e a chi devo credere.

Posso andare su Fandango o Amazon o Metacritic o Netflix? E i loro rating sono degni di fiducia?

Beh, ora abbiamo qualcosa di unico, e ora abbiamo anche la comprensione di base, il punto di vista risulta unico.

FASE 3 – Scoprire potenti metodi per fornire una risposta.

Ora vogliamo scoprire un metodo potente e difficile da controbattere, il metodo di alta qualità per fornire una risposta a questa domanda.

In questo caso, potrebbe essere: “Beh, sai una cosa? Siamo in grado di fare un’analisi statistica.” Ricaviamo un campione abbastanza grande, su abbastanza film, forse 150 film o giù di lì, a partire dall’ultimo anno. Diamo uno sguardo ai feedback che ogni servizio fornisce, e vediamo se possiamo trovare modelli come: Quali sono gli alti e bassi? Che fare quando si hanno diverse preferenze di genere? Qual’è affidabile?Come si fa a correlarli con premi e critici? Quali sono i valori anomali? Tutte queste domande servono per arrivare al nocciolo della questione ” di quale mi posso fidare”?

Credo che possiamo rispondere facendo questa analisi statistica. È una spina nel fianco.

Come creare 10 contenuti per volta- Whiteboard Friday

Dobbiamo visitare tutti questi siti. Dobbiamo raccogliere tutti i dati. Dobbiamo inserirli in un modello statistico. Dobbiamo quindi creare un nostro modello. Dobbiamo garantire un set di campioni abbastanza vasto . Così avremo modo di vedere ciò che è in correlazione. Dobbiamo verificare la presenza di valori anomali e distribuzioni e altre cose di questo genere. Ma una volta che è stato fatto e una volta dimostrata la nostra metodologia, tutto ciò che dobbiamo fare è …

FASE 4 – Trovare un modo unico ed eccezionale per presentare questo contenuto.

Infatti, FiveThirtyEight.com fa esattamente questo.

Come creare 10 contenuti per volta- Whiteboard Friday

Fatta questa analisi statistica. Sono stati visitati tutti questi siti diversi, gli utenti di Fandango IMDB contro i critici contro Metacritic contro Rotten Tomatoes e una serie di altri siti. Hanno poi ricevuto questo grafico che mostra essenzialmente le medie in stelle, tutto è stato analizzato su 146 film diversi, ed è stato il set di campioni che ha determinato l’accuratezza.

Ora che hanno creato questo pezzo di 10 contenuti per volta, e hanno risposto a questa domanda: “Di quale servizio di rating mi posso fidare?” La risposta è stata: “Non fidatevi di Fandango,”. Metacritic è piuttosto buono. E degli altri, un paio sono decenti.

FASE 5 – Aspettatevi di farlo da 5 a 10 volte più prima in un solo colpo.

L’unico modo per ottenere un buon rating è la sperimentazione e la pratica. A questo scopo, più e più volte, si inizia a sviluppare un sesto senso su come si coprire l’elemento unico, come lo si può presentare in un modo unico, e come lo si può fare valere sul Web.

Va bene, tutti non vedono l’ora di sentire le vostre opinioni sui 10 migliori contenuti. Se avete esempi da condividere con noi, non esitate a farlo nei commenti. Nessun problema di collegamento. È solo un bene. Noi ci vediamo la prossima settimana con un altro appuntamento di Whiteboard Friday.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Maria Aufiero 170 Articoli
Traduttrice Freelance dal 2013, appassionata di arte, cultura e scrittura