Come crescere i ciclamini

Piante e Giardino

Come crescere i ciclamini

Il ciclamino, con i suoi fiori esotici e le foglie a fantasia, è una bella pianta d'appartamento

Il ciclamino, con i suoi fiori esotici e le foglie a fantasia, è una bella pianta d’appartamento. Mentre alcune persone lo gettano via subito dopo la fioritura, altre gli dedicano particolare attenzione e cura per nutrirlo stagione dopo stagione.


Consigli:

1. Acquistate il ciclamino dall’aspetto più sano che potete trovare presso il vostro vivaio locale o serra. Selezionate quello che si trova ancora con le gemme chiuse, piuttosto che sceglierne uno con i fiori completamente aperti. I fiori colorati non dureranno a lungo, quindi questa scelta ve li farà godere un po’ di più.


2. Ponetelo in una zona dove riceverà tanta luce, ma luce del sole non deve essere diretta. Troppo sole brucia le foglie.


3. Mentre la pianta è in fiore mantenete il terreno umido, ma non troppo bagnato. Fate attenzione a non innaffiare la pianta direttamente sul bulbo o sulla corona. Ciò potrebbe portare la pianta a marcire. Quando i fiori muoiono e cadono in tarda primavera/inizio estate, la pianta entra in un periodo di riposo. Durante questo periodo di riposo, diminuite la frequenza di irrigazione, ma non permettete che la pianta si secchi. Quando i fiori cadono, è possibile salvare i semi dai baccelli all’interno del fiore. Questi possono essere essiccati e salvati per piantare più ciclamini. Le piantine devono crescere per circa 18 mesi prima che diventino abbastanza grandi da riuscire a sostenere i fiori, quindi non perdete la pazienza con questi nuovi piccoli ciclamini.


4. Quando la pianta madre entra nel suo riposo estivo, dovete spostarla in un luogo più fresco e più buio per consentire alla corona di asciugarsi. Dopo il riposo estivo, il ciclamino deve essere conservato a temperature fredde, le sue preferite. Ama le temperature inferiori ai 21° durante il giorno, e inferiori ai 10° durante la notte. Se queste temperature vengono mantenute, la pianta fiorirà durante i mesi invernali. Ancora una volta, le foglie moriranno dopo la fioritura della pianta. Lasciate che i bulbi si asciughino. Quando inizia una nuova crescita, aumentate l’irrigazione e la luce.


Note:

Fate attenzione a non dare troppa acqua alla pianta durante i periodi di riposo, e fate attenzione a non innaffiare la corona.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Loading...