Come crescere una calla - Notizie.it

Come crescere una calla

Piante e Giardino

Come crescere una calla

Chiamate anche gigli a tromba, le calle simboleggiano la purezza e la bellezza

Le fioriture bianco pallido della calla producono uno dei fiori più insoliti che compaiono in qualsiasi giardino. Originariamente importati negli Stati Uniti dal Sud Africa, la loro popolarità è salita alle stelle nei primi del Novecento e continua ancora oggi. Chiamate anche gigli a tromba, le calle simboleggiano la purezza e la bellezza. Sono anche relativamente facili da coltivare.


Consigli:

1. Scegliete un luogo nel vostro giardino dove i fiori possano godere di sole pieno alternato ad ombra parziale. La posizione in ombra parziale è la migliore durante i climi più caldi poiché, in questo modo, a delicata calla non è sottoposta a nessuno stress.


2. Preparate il terreno prima della semina. Le calle crescono meglio in un terreno ben drenato, un po’ allentato. Aggiungere la pacciamatura al terreno aiuterà a mantenere l’umidità e una temperatura del suolo più costante.


3. Fate asciugare i tuberi della calla in una zona ventilata prima della semina.

Una volta indurite, e che il pericolo del gelo è passato, piantateli a circa 5 cm di profondità con le foglie rivolte verso l’alto. Lasciate circa 30 cm di spazio tra i bulbi della calla.


4. Annaffiate i bulbi affinché il terreno si inumidisca ma non sia zuppo. I bulbi della calla hanno bisogno di essere mantenuti umidi, così fioriranno in circa 60 giorni.


5. Dissotterrate i bulbi in autunno una volta che le foglie siano cadute. Conservate i tuberi nel muschio di torba in un luogo fresco e asciutto fino al momento di piantare in primavera.


Note:

– Le calle sono delle bellissime piante da appartamento, anche se hanno bisogno di un periodo di riposo,senza umidità, di 2-3 mesi. È possibile interrompere l’irrigazione e spostarli dalla loro posizione soleggiata dopo che il fogliame si è seccato. In seguito, possono essere rinvasate e tenute umide fino a quando non rifioriscono in primavera.


– Le calle possono rimanere piantate nel terreno in climi caldi tutto l’anno e con una dose di fertilizzante in primavera si avvia nuovamente il processo di crescita.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche