Come cristallizzare con lo zucchero le viole o altri fiori commestibili

Guide

Come cristallizzare con lo zucchero le viole o altri fiori commestibili

Ti piacciono i fiori sulle torte ma non vuoi cimentarti con la pasta di zucchero? Ecco un’alternativa rapida, deliziosa e colorata.
Prima di scegliere e usare qualsiasi fiore a scopo decorativo, assicurati che sia commestibile e sicuro.

Istruzioni

  1. Lava i fiori con delicatezza. Tamponali con un tovagliolo di carta. Infine schiacciali sotto la carta da cucina e distendili.
  2. Con un pennello da cucina spalma sul fiore un sottile velo di bianco d’uovo.
  3. Adesso devi spargere lo zucchero sull’albume. Poi, con delicatezza, solleva i fiori e scuoti lo zucchero in eccesso. Lasciali asciugare in un posto tiepido per circa un’ora. Si manterranno solo un paio di giorni. Se usi fiori secchi o pressati, li puoi conservare in un contenitore al buio per un paio di mesi.

Note:

  • Ricorda che prima di scegliere / utilizzare fiori è necessario verificare che siano sicuri da mangiare.
  • Lo zucchero semolato va bene per la maggior parte dei fiori e frutti, tuttavia quello a grana più fine è più adatto.

    Se non riesci a trovare uno zucchero fine, basta passare lo zucchero semolato nel robot da cucina per secondi. NON TROPPO o si trasformerà in zucchero a velo.

  • Per quanto utile possa sembrare l’uso di pinzette in metallo per sollevare e lavorare con i fiori, in alcuni casi potrebbe essere nocivo.
  • Biologico non vuol dire sempre commestibile. Fa semplicemente riferimento ai metodi utilizzati durante la crescita delle piante, il raccolto, ecc

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*