Come cucinare e congelare i funghi

Cucina

Come cucinare e congelare i funghi

Il congelamento è un modo efficace per conservare gli alimenti mantenendo il sapore e il gusto. Con solo un minimo di preparazione e tempo, potete preparare i funghi e poi congelarli per l’uso più tardi nella stagione. Se fatto correttamente, il deterioramento della crescita batterica può essere rallentato e, eventualmente, si ferma. Cucinare i funghi richiede solo pochi minuti e poi possono essere facilmente aggiunti a qualsiasi pasto o antipasto.


Istruzioni:

Quello che vi serve
sacchetti per congelare
Carta da cucina /tovaglioli di di carta
Funghi freschi

Lavorazione e Preparazione

1. Inumidire i funghi delicatamente con carta da cucina o salviette di carta e tagliateli a fettine su una superficie pulita. Assicurati di affettare i più grandi e lasciare intatti quelli più piccoli.

2. Aggiungere due o tre tazze di funghi affettati al tegame di medie dimensioni con un po ‘di burro, iniziare a cuocere a medio-basso calore. Dopo pochi minuti, togliere dal fuoco e metterli in una piccola ciotola. Ripetere fino a quando tutti i funghi sono saltati e raffreddati.

3. Metterli in contenitori con un piccolo spazio sulla parte superiore, io uso i contenitori freezer, ma si possono anche utilizzare sacchetti di plastica o altri contenitori. Possono essere conservati congelati fino a tre mesi.

Note:
Non cuocere i funghi più di tre minuti, o perdono la loro forma e sapore.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

piselli secchi
Cucina

Come cucinare i piselli secchi

26 maggio 2017 di Notizie

I piselli sono una pianta erbacea annuale appartenente alla famiglia delle Fabaceae. Originaria dell’area mediterranea e orientale, è largamente coltivata e usata per l’alimentazione umana e per il bestiame. Scopriamo come cucinarli.

Loading...