Come cucinare i funghi Portobello COMMENTA  

Come cucinare i funghi Portobello COMMENTA  

Quando si selezionano i funghi portobello, assicurarsi che siano grassocci, fermi e solidi. Un buon odore di terra è una buona indicazione di un fungo fresco portobello. Ricordate, un fungo scivoloso è un segno di decomposizione. Se mettete i portobello su un piatto e coprite con un tovagliolo di carta, possono conservare in frigorifero per un massimo di sei giorni. Una volta che i portobellos sono cotti, possono essere conservati nel congelatore per un massimo di tre mesi.



Istruzioni:

Quello che vi serve
4 portobello
olio d’oliva
sale
pepe nero
2 cucchiai di polvere di aglio
tovagliolo di carta

1. Accendere il grill. Non aspettare che le fiamme diminuiscono prima della cottura.


2. Staccare il gambo.

3. Pulire i funghi puliti con un tovagliolo di carta.

4. Coprire i portobello con un leggero strato di olio d’oliva. Cospargere la quantità desiderata di sale e pepe sui funghi.


5. Grigliare i portobello per circa due minuti. Girare i funghi, aggiungere un altro strato sottile di olio d’oliva e cospargere la parte superiore con aglio in polvere.

L'articolo prosegue subito dopo


6. Cuocere per uno o due minuti in più.

7. Togliere dalla griglia e servire.

Link sponsorizzati

Leggi anche

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*