Come cucire un bottone COMMENTA  

Come cucire un bottone COMMENTA  

A chi non è capitato di perdersi un bottone proprio mentre si sta per uscire? Questa guida sarà utile per quelli che sono negati con l’ago e il filo.


Il bottone deve essere applicato esattamente nella posizione di prima, altrimenti potrebbe fare un difetto, soprattutto se l’indumento è aderente al corpo. Si deve quindi cercare il segno della cucitura precedente per non sbagliare a cucirlo. Se siete alle prime armi prendiamo un filo di cotone, possibilmente di un colore molto simile al bottone oppure molto simile alla stoffa dell’indumento.

Questo filo va fatto passare nel buchetto presente sull’ago. Una volta che il filo è passato se ne prendono le due estremità e si mette l’ago in posizione centrale, mentre le due estremità si legano con un nodo semplice.

Si passa l’ago dalla parte retrostante a dove va messo il bottone.  Quando è passato solamente l’ago, va messo il bottone nella direzione giusta, si passa l’ago in uno degli occhielli.

L'articolo prosegue subito dopo

Il bottone può avere due o quattro occhielli. Quando è a due occhielli si passa l’ago da una parte all’altra, muovendosi sempre nella stessa direzione; mentre se ne sono quattro si fa come se fossero due bottoni. L’operazione di passare da un occhiello all’altro, attraversando la stoffa, si deve effettuare almeno 4-5 volte, in modo che la cucitura sia abbastanza robusta.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*