Come curare infezione orecchino

Guide

Come curare infezione orecchino

Il sogno di molte bambine è avere i buchi ai lobi delle orecchie. In molti casi però in regalo riceverete anche una bella infezione.
In primis vi consiglio di rivolgervi al vostro medico di famiglia. Però ci sono dei rimedi cui ricorrere in autonomia: disinfettante.

Di volta in volta, disinfettate anche gli orecchini. Decidere di non indossare gli orecchini non è una bella idea perché i buchi si potrebbero richiudere.
Quindi, se sentite dolore, i lobi sono gonfi, ripetete ogni giorno la stessa operazione.
Se il dolore dovesse continuare, consultate un medico. In molti casi si tratta di un’allergia al materiale degli orecchino che avete indossato.

1 Commento su Come curare infezione orecchino

  1. In tutto ho 6 buchi ai lobi delle orecchie, i primi fatti quasi vent’anni fa in occasione della cresima, l’ultimo paio eseguiti l’anno scorso in una farmacia assieme a mia figlia che si è fatta fare i suoi primi buchi. Per esperienza posso suggerire l’utilizzo del sapone antibatterico della Lysoform per la pulizia quotidiana dei lobi delle orecchie appena forati o in via di guarigione e poi, di tanto in tanto, anche per la manutenzione dei fori già effettuati da tempo e ben cicatrizzati. Si applica con delicatezza usando un batuffolo, davanti e dietro il lobo e poi risciacquando con acqua.
    Lo stesso prodotto è ottimo per detergere le mani prima di toccare i lobi (anche per la rotazione degli orecchini che viene consigliata nei primi giorni da chi esegue i fori).
    Con poche semplici attenzioni vi godrete l’emozione dei nuovi orecchini senza rischiare brutte sorprese.

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Enrica Marrelli 445 Articoli
Laureata in Teoria della Comunicazione e Comunicazione Pubblica presso l'Università della Calabria. Amo la lettura ma mi appassiona anche il grande e il piccolo schermo.
Contact: Facebook