Come curare l’acne con il miele COMMENTA  

Come curare l’acne con il miele COMMENTA  

Il miele agisce da antibatterico e antinfiammatorio e lo si può usare su tagli e ustioni. Grazie a queste proprietà, il miele agisce anche come trattamento per l’acne. L’acne si sviluppa quando i pori diventano ostruiti dal sebo, creando un’infezione. Le proprietà del miele possono trattare le infezioni e depurare la pelle.


Curare l'acne con il miele

Istruzioni

1 Lavate e asciugate il viso con un detergente delicato. Prima di applicare il miele, dovete avere il viso fresco e pulito. Lavatevi regolarmente il viso al mattino e alla sera prima di andare a letto. Assicuratevi di asciugare bene il viso.


2 Applicate un po’ di miele su di una piccola area del viso come test. Alcune persone hanno reazioni allergiche al miele. Ponete il miele sulla parte inferiore del volto e lasciate agire per un paio di minuti. Se non notate alcun tipo di reazione, potete continuare.


3 Scaldate il miele tra le vostre mani per creare uno strappo sottile, così da applicarlo sul viso con più facilità.

4 Stendete uno strato sottile di miele sul viso.

L'articolo prosegue subito dopo


5 Aspettate almeno 15 minuti. Questo permetterà alle proprietà antibatteriche e antinfiammatorie del miele di agire sui pori.

6 Sciacquate la maschera al miele con acqua calda. Evitate di sfregare troppo il viso. Per risultati migliori, sciacquate il viso mentre fate una doccia calda.

Leggi anche

LED
Guide

Lampadine LED: perché comprarle

Tutti i vantaggi derivati dall'installazione di lampadine LED in luogo dell'illuminazione tradizionale. Il termine LED è nient'altro che l'acronimo di Light-Emitting Diodes, e rappresenta una specifica tecnologia di illuminazione, particolarmente innestata in quella scienza relativamente Leggi tutto

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*