Come curare le macchie dell’età in modo naturale

Guide

Come curare le macchie dell’età in modo naturale

Sebbene le macchie dell’età non siano un pericolo per la pelle, non sono belle da vedere, ma possono essere curate in modo naturale. Le macchie, causate dai danni del sole, di solito coprono una piccola area di pelle che è molto esposta al sole. Le macchie dell’età di solito sono delle aree piatte marroni che compaiono più spesso nelle persone con più di 55 anni.

Istruzioni

1 Strofinate qualcosa di acido sull’area. L’aceto di sidro di mele o il succo di limone aiutano a schiarire in modo naturale le macchie dell’età, se applicati ogni giorno. Potete anche unire l’aceto al succo di arancia, se l’odore è troppo pungente. Con il succo di limone, assicuratevi che sia asciutto prima di uscire all’aperto, poiché questo succi aumenta la sensibilità della pelle alla luce del sole.

2 Strofinate un idratante. Gli idratanti naturali comprendono latticello e olio di ricino, i quali possono ridurre la visibilità delle macchie dell’età.

Entrambi possono essere applicati al mattino o alla sera.

3 Usate delle piante coltivate in casa. Le foglie delle piante di aloe vera possono essere spezzate e aperte per rivelare il loro gel curativo. Anche il tarassaco contiene una linfa curativa all’interno dei gambi. Quando utilizzate uno dei due metodi, tagliate la pianta e strofinate la linfa sulle macchie dell’età ogni giorno.

4 Mangiate delle erbe per curare le macchie dell’età. Il mirtillo si ritiene che riduca la visibilità delle macchie dell’età e che possa essere mangiato come bacca o come estratto. I mirtilli inoltre contengono antiossidanti anche’essi utili per aiutare a curare le macchie della pelle.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*