Come curare le unghie COMMENTA  

Come curare le unghie COMMENTA  

Le mani sono sicuramente uno dei punti di forza di una donna, di conseguenza, avere cura delle unghie contribuisce a renderle ancora più belle. Ci sono poche regole per mantenere intatta la salute delle unghie e favorirne l’aspetto brillante. Vediamo quali sono.

Leggi anche: Latticello sulla pelle: come usarlo

La prima regola è quella di usare sempre dei guanti protettivi quando si fanno i lavori domestici o quando le mani sono a contatto con acqua e prodotti detergenti. In questo modo si evita che le unghie diventino deboli per il contatto continuo con acqua e detergenti.

Leggi anche: Come essere belle quando si dorme

Prediligere l’acqua fredda a quella calda. Una volta asciugate le mani, un piccolo trucco per favorire la salute delle unghie è di immergerle in una ciotola contenente dell’olio d’oliva preferibilmente caldo. L’olio d’oliva, infatti, è un ottimo rafforzante della cheratina che costituisce le unghie.

Al momento di tagliarle, invece, sarebbe bene non utilizzare delle forbici, ma limarle. In questo modo si evita di sfaldare le unghie. Prima di limarle è anche bene togliere sempre le pellicine morte. Per eliminare dalla superficie delle unghie i residui della limatura potete utilizzare un’apposita lima da lucidatura. Bisognerebbe limare le unghie molto spesso anche più di una volta a settimana, in quanto la limatura rinforza le unghie e gli consente di crescere meglio.

L'articolo prosegue subito dopo


 

Leggi anche

babbo natale
Guide

Come sopravvivere al pranzo di Natale

Ecco come fare a sopravvivere al pranzo di Natale, nonostante le domande incalzanti dei parenti e le quantità industriali di cibo.   Manca davvero poco alle festività natalizie e in molti si staranno domandando come sopravvivere al pranzo di Natale. Cibo in quantità industriali, domande impertinenti dei parenti, e bambini che piangono e urlano in ogni angolo della casa. Non temete! Questo articolo vi consiglierà come comportarvi per sottrarvi a queste torture. Per prima cosa cercate di evitare le discussioni private a tavola, cercando di cambiare discorso quando uno dei parenti vi incalzerà con domande inopportune. Inoltre è assolutamente vietato Leggi tutto

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*