Come curare un bonsai COMMENTA  

Come curare un bonsai COMMENTA  

Per continuare a mantenere il tuo bonsai in salute ottimale, deve essere nutrito, annaffiato e potato regolarmente. I bonsai possono durare anche centinaia di anni se hanno le dovute cure e attenzioni. Segui i nostri consigli per mantenere il tuo bonsai in salute.

Leggi anche: Studente americano spinto nel Tevere: a Chi l’ha Visto il video della caduta


1.
Annaffiare il bonsai è una delle cose più importanti da fare per assicurargli salute e longevità. L’albero non dovrebbe mai essiccare, qualora il terreno, la terra fosse secca annaffialo. Non seguire un programma per annaffiarlo, ma quando pensi che abbia bisogno di acqua annaffialo. Questo è fondamentale, perché i bonsai hanno meno terra di quanto si pensi.

Leggi anche: Umidità di risalita: soluzioni definitive


2.
Potalo. Potarlo è essenziale perché mantenga la sua forma classica. Molti dei bonsai che compri non hanno bisogno di essere potati, ma i rani hanno bisogno di essere tagliati in modo che la pianta ricresca e conservi la sua forma. Lo si deve potare per avere un giusto equilibrio tra la radice e il bonsai.


3.
Trova un luogo in cui vi sia sole, ma non troppo, altrimenti si brucerà. Il sole è un fattore importante nella sua crescita. Il bonsai ha bisogno di sole, soprattutto quando è stato potato.

L'articolo prosegue subito dopo


4.
Usa la terra del bonsai che è determinante per la sua crescita. Il terreno del bonsai è fatto per trattenere l’acqua e permettere alla pianta di crescere e respirare.

5.
Fertilizzalo. La fertilizzazione è necessaria per la crescita della tua pianta. Ecco i tre componenti necessari di cui hai bisogno per fertilizzare la tua pianta: il nitrogeno, il fosforo e il potassio. Assicurati che questi ingredienti facciano parte del fertilizzante.

Leggi anche

Come vestirsi da Babbo Natale
Guide

Come vestirsi da Babbo Natale

Come vestirsi da Babbo Natale? Ecco come fare per travestirsi da Santa Claus, il “babbo” più amato da grandi e piccini e portare loro tanti doni. Babbo Natale è un simbolo del periodo natalizio, simbolo che coinvolge soprattutto i bambini. I piccoli attendono infatti ogni anno, che un uomo con la barba bianca e il vestito rosso porti loro dei doni. Come vestirsi, dunque, da Babbo Natale? Ecco qualche suggerimento pratico. Le opzioni sono due: o si realizza un costume fai da te oppure si acquista un vestito rosso. È possibile trovarne diversi nei negozi online e nei centri commerciali. Leggi tutto

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*