Come curare un tatuaggio COMMENTA  

Come curare un tatuaggio COMMENTA  

Che tu abbia fatto il tuo primo tatuaggio o sei venuto in contatto con l’inchiostro, ma ora vuoi trovare un metodo perché il tuo tatuaggio sia pulito, in salute e sembrare come nuovo. Ecco i nostri consigli.


1
Prima di considerare un metodo alternativo per prenderti cura del tuo tatuaggio, parlane con il tatuatore. Se è il tuo primo tatuaggio, cerca di seguire le istruzioni che ti vengono date in modo da non avere dubbi o domande. Saranno in grado di aiutarti se hai seguito il protocollo.


2.
Lavati le mani. Prima di avere a che fare con il tatuaggio, assicurati che le tue mani siano pulite. Le tue mani devono essere pulite, in quanto se piene di germi possono infettare l tatuaggio e la zona circostante.


3.
Dopo un paio di ore, rimuovi il bendaggio e lascia respirare il tatuaggio. Non doivrai bendarlo. Se vai a letto dopo il tatuaggio, lascia la benda per evitare che potrebbe attaccarsi.

L'articolo prosegue subito dopo


4.
Dopo aver rimosso il bendaggio, lavalo con sapone e acqua tiepida. Usa un panno per pulire l’area intorno e usa una lozione.

5.
Continua ad applicare la lozione dalle 2 alle 4 volte al giorno e applicalo per circa due, tre settimane.

6.
Fai la doccia, ma non bagnare il tatuaggio per evitare che si scolorisca. Mentre sei nella doccia, evita di gettare acqua diretta sul tatuaggio.

7.
Via le mani mentre il tatuaggio è in fase di guarigione. Non toccarlo, perché potresti danneggiarlo o rovinarlo.

8. Guardati con il tatuaggio. Una volta che il tatuaggio è guarito e vuoi esporlo alla luce del sole, fai attenzione. Metti una crema solare, in quanto il sole può scolorirlo e bruciarlo causando irritazione. Quando il tatuaggio è guarito, dovresti usare degli schermi protettivi.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*