Come curare una vescica sul piede COMMENTA  

Come curare una vescica sul piede COMMENTA  

Le vesciche di solito compaiono sui piedi e possono diventare molto dolorose impedendo di correre o camminare. Sono considerate una cosa di poco conto, ma hanno la capacità di impedire alle persone di completare eventi sportivi come le maratone. Possono essere causate da calore o freddo o traumi alla pelle, come una bruciatura o il congelamento. Solitamente il motivo della comparsa è l’attrito ripetuto o la pressione sulla pelle del piede causato da un nuovo paio di scarpe. Qualunque sia la causa, sono abbastanza facili da trattare.

Istruzioni

1

Togliere la scarpa che sarà probabilmente la causa della vescica. Togliere anche la calza: la pressione sul zona si riduce e allevia il dolore all’istante.

2

Tamponare l’area attorno al vescica con alcool e lasciar asciugare.

3

Sterilizzare un ago per 15 secondi sul fuoco. Si può usare una pinzetta per evitare di bruciare le dita.

4

Bucare il bordo del vescica e fare uscire il liquido. Non alzate la pelle che copre la vescica, altrimenti l’area diventerà molto dolorosa e sarà maggiormente soggetta ad infezione.

L'articolo prosegue subito dopo

5

Immergere il piede in acqua calda salata ed eventualmente applicare una pomata antibiotica. Questo deve essere ripetuto ogni giorno fino a quando la zona sia guarita.
6

Coprire la zona con una garza sterile e cerotto adesivo, ogni giorno fino a quando la vescica è scomparsa del tutto.

 

Note:

  • Quando acquisti un paio di scarpe portale un po’ in casa, per un giorno o due, per farle adattare bene ai piedi.
  • Se nel togliere le scarpe si notano zone rosse sulla pelle è probabile che stia per venire una vescica.
  • Se vai a correre, una vescica ti può capitare spesso. Prima di una gara, applica sulla pelle, una volta al giorno per una settimana, dell’alcool chirurgico. Questo rende la pelle meno soggetta alle vesciche.
  • Se hai il diabete, problemi di circolazione, una malattia immunologica o prendi farmaci che rallentano la guarigone, consulta un medico prima di usare trattamenti sulla pelle.
  • Rivolgiti ad un medico se la zona diventa rossa, gonfia, o non guarisce.

 

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*