Come dar vita alle piante di menta partendo dalle talee - Notizie.it

Come dar vita alle piante di menta partendo dalle talee

Guide

Come dar vita alle piante di menta partendo dalle talee

La menta è un’erba con molti impieghi in cucina, dai biscotti alle tisane. Varietà popolari come la menta piperita e la menta verde sono usate per dare sapore a caramelle e rinfrescanti dell’alito. Inoltre, si ritiene che la menta aiuti la digestione. Poiché la menta è invasiva, di solito è tenuta in vaso invece che nel terreno. La menta può essere coltivata a partire dai semi, ma cresce molto bene anche partendo dalle talee.

Dar vita alle piante di menta partendo dalle talee

Istruzioni

1 Scegliete una pianta madre che non abbia malattie, muffa o acari, così da produrre una nuova pianta sana.

2 Prendete una talea da un ramo della pianta di menta utilizzando un paio di cesoie. La talea dovrebbe essere di circa 12 cm di lunghezza. Tagliate il gambo con un’angolazione di 45 gradi al di sotto del punto in cui spuntano le foglie.

3 Eliminate le foglie dal fondo del ramo. Riempite un vaso con della torba e bagnatelo.

4 Immergete l’estremità del ramo di menta in un ormone per l’eradicazione.

Inserite poi il ramo nella torba e premetelo fino a che è inserito per metà nel vaso.

5 Ponte il vaso in un sacchetto di plastica e chiudetelo. Collocate poi il vaso su di una finestra soleggiata. Controllate il sacchetto ogni giorno per assicurarvi che la pianta non secchi. Bagnate il terriccio quando notate che inizia ad essere secco. Rimuovete il sacchetto quando le radici iniziano a svilupparsi e continuate a mantenere umida la pianta.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*