Come dare nuova vita ai pennelli per il trucco COMMENTA  

Come dare nuova vita ai pennelli per il trucco COMMENTA  

Un set di pennelli disposti ad arte incrostati con resti di trucco ucciderà anche la più bella esposizione di prodotti di bellezza. Senza una pulizia regolare, i pennelli da trucco possono diventare un terreno fertile per i batteri e, di conseguenza, causare brutte conseguenze. “Noi tutti dovremmo pulire i nostri pennelli una volta alla settimana,” consiglia Janeena Billera, truccatrice nazionale per i minerali Glo. Con un’adeguata pulizia, una serie di grandi pennelli da trucco può durare per molto tempo, priva di batteri durante l’applicazione del trucco.


Raccogliere i pennelli e passarli sotto l’acqua tiepida con la testina rivolta verso il basso. “E ‘molto importante che la testina sia rivolta verso il basso e quindi l’acqua non penetri nel puntale, la banda di metallo che lega le setole di un pennello al manico”, ha detto Billera. Nel corso del tempo, l’acqua può sciogliere la colla che tiene insieme il pennello.


Una volta che le spazzole sono inumidite, applicare una piccola goccia di shampoo delicato sulle setole di ogni pennello. Billera consiglia uno shampoo per bambini perché è dolce e non ha un forte profumo.


“Creare una schiuma agitando le spazzole contro il palmo della mano,”. Assicurasi di raggiungere tutte le setole, non solo quelle all’esterno. È inoltre possibile utilizzare le dita pulite per massaggiare il sapone in tutto il pennello.

L'articolo prosegue subito dopo


Con le testine rivolte verso il basso di nuovo, sciacquare le setole sotto l’acqua tiepida. Continuare a sciacquare fino a quando non ci sono tracce di sapone o di residui di siero – proprio come quando ci si lava i capelli.

“Dopo che tutti i vostri pennelli sono stati risciacquati, utilizzare un panno pulito per asciugarli”, ha detto Billera. È possibile premere delicatamente le setole tra un asciugamano per assorbire l’umidità in eccesso. E ‘importante asciugarli appena sono stati completamente sciacquati. Non lasciate i vostri pennelli in ammollo in acqua perchè questo li farà cadere a pezzi.

Una volta asciutti, rimodellare le testine e stenderli su un panno pulito e asciutto per sei-otto ore. “Non mettere le setole in alto in una tazza”, ha osservato Billera. Posare i pennelli in una posizione piatta aiuta a mantenere la loro forma originale e mantiene l’acqua fuori dalle boccole.

Oltre ad una pulizia profonda settimanale, è possibile eseguire una pulizia giornaliera su ciascuno dei vostri pennelli con un detergente privo di acqua, disponibile nei negozi di cosmetici e online. “Basta spruzzare un paio di volte su un tessuto e agitare la spazzola delicatamente fino a quando non ci sono più residui,” consiglia la makeup artist Kelly Morezak. “Molti detergenti sono anti-batterici, il che è ottimo se avete la pelle con tendenza acneica. In modo più semplice..per prevenire i brufoli!”

“I pennelli sintetici tendono ad indurirsi nel corso del tempo”, ha osservato Morezak. “Per ogni altra pulizia, io uso un balsamo per capelli su di loro.” Si consiglia di selezionare un condizionatore con il minor profumo possibile. Seguire la stessa procedura che si usa quando si passa lo shampoo sui pennelli.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*