Come depurare il fegato con il tarassaco

Wellness

Come depurare il fegato con il tarassaco

Come depurare il fegato con il tarassaco
Come depurare il fegato con il tarassaco

Per depurare il fegato esistono vari modi. Uno di questi è il tarassaco, una pianta benefica per l’organismo. Vediamo come.

Depurare il fegato è importante. Per farlo possiamo adottare diversi modi e diversi rimedi. Ad esempio, è possibile utilizzare una pianta nota per le sue proprietà depurative: il tarassaco. Il taraxacum officinalis è conosciuto soprattutto come dente di leone o soffione. Chi non ha mai avuto modo di vedere il suo caratteristico fiore dal colore giallo molto intenso? È molto comune trovarlo in campagna e nei prati incolti. Se utilizzato come rimedio naturale, è necessario che la sua provenienza sia ben lontana dai luoghi trafficati o cittadini, per evitare che siano inquinati.

Come impiegarlo

Il tarassaco è una pianta dalle note proprietà depurative,oltre che diuretiche ed anche lassative. Bisogna, però, fare attenzione alla linfa contenuta nei fusti dei suoi fiori: infatti, specialmente nei bambini può provocare intossicazioni. Il modo più classico per impiegarlo come rimedio naturale è prepararci un decotto.

Per farlo occorre far essiccare e poi sminuzzare la radice di tarassaco. Dopodiché mettere in un bollitore con acqua fredda e portare ad ebollizione. Dopo qualche minuto il decotto è pronto per essere bevuto. Perfetto rimedio per depurare il fegato e la milza.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Loading...