Come descrivere se stessi in un colloquio di lavoro

Lavoro

Come descrivere se stessi in un colloquio di lavoro

colloquio di lavoro

Il colloquio di lavoro rappresenta un momento fondamentale per tutte quelle persone che puntano ad essere assunte all'interno di una azienda.

Il colloquio di lavoro rappresenta un momento fondamentale per farsi conoscere dai possibili futuri datori di lavoro sopratutto in Italia dove il mercato del lavoro è diventato molto più competitivo rispetto agli anni passati.

Cosa dire durante un colloquio di lavoro

Molte persone, quando si mettono alla ricerca di un posto di lavoro, sono convinte che il voto ottenuto alla laurea o il master conseguito possa fare la differenza e risultare fondamentale ai fini delle scelta da parte del datore di lavoro. Niente di più sbagliato. Certo, sono elementi importanti nella scelta ma non sono quelli che alla fine faranno la differenza. I datori di lavoro sono alla ricerca di persone che sposino la loro stessa filosofia e per questo motivo durante il colloquio di lavoro bisogna essere pronti a rispondere adeguatamente a tutte le domande che verranno poste, senza mostrare possibili fragilità. Solo in questo modo le possibilità di essere assunti aumenteranno.

Ecco alcune frasi fondamentali da dire durante un colloquio di lavoro.

Conosco bene quello di cui si occupa la vostra azienda

Documentarsi è fondamentale prima di presentarsi a un colloquio di lavoro. Utile sarà visitare il sito dell’azienda per cercare di trovare informazioni importanti che possono risultare utili durante la chiacchierata. Il selezionatore apprezzerà sicuramente il fatto che chi viene valutato è a conoscenza di tutte le novità dell’azienda. Fondamentale sarà anche spiegare in quale modo la propria esperienza corrisponda alle necessità del datore di lavoro.

Sono una persona flessibile

L’unica cosa certa riguardo gli ambienti lavorativi è che sono in continua evoluzione. I datori di lavoro che sono alla ricerca di nuovo personale lo vogliono aperto al cambiamento e con la capacità di adattarsi, in tempi brevi, a tutte le novità sia lavorative che di orari. Risulta quindi fondamentale dimostrare di essere una persona flessibile e disponibile a cambiare tipologia di lavoro e a variare orario di lavoro.

Sottolineare anche il fatto di essere disposti a fare straordinari e ad impegnarsi anche extra orario per ricercare nuove soluzioni ai possibili problemi che si presentano.

Ho molta esperienza

L’esperienza è un elemento molto importante nella scelta di un datore di lavoro. Permette di riuscire a emergere rispetto alle altre persone interessate al medesimo lavoro. Per questo risulterà fondamentale mettere in risalto qualsiasi precedente esperienza lavorativa che abbia una correlazione con il nuovo lavoro. Bisogna anche sentirsi liberi di elencare tutti i corsi di formazione professionale e i seminari che si sono frequentati durante il percorso di studi.

I consigli degli esperti

Per comprendere il mondo del lavoro e le sue esigenze, Trovare lavoro oggi ovvero l’arte di presentarsi è ideale per realizzare una presentazione efficace e fare una buona impressione sul proprio capo. Una raccolta di consigli completi di esempi reali su come promuovere se stessi in poche parole e avere successo con il proprio capo e i colleghi.

Un volume che spiega come realizzare una presentazione efficace in qualsiasi contesto, che ci si debba presentare al proprio capo fino alla presentazione di fronte ai colleghi id università.

Grazie alle tecniche di psicologia dell’apprendimento e della comunicazione, si descrivono gli strumenti e le risorse necessarie a fare una presentazione in pubblico.

Riesco a fare squadra

In qualsiasi posto di lavoro ogni persona dovrà trovarsi a relazionare con nuovi colleghi. Le aziende sono sempre alla ricerca di persone capaci di instaurare un buon clima all’interno del luogo di lavoro. Durante il colloquio sarà quindi molto importante sottolineare le proprie capacità a fare gioco di squadra con gli altri colleghi. I selezionatori sono alla ricerca di lavoratori che possano essere produttivi con una supervisione limitata e che riescano ad instaurare rapporti lavorativi e umani con i propri colleghi.

Sono molto motivato

Le motivazioni sono l’elemento essenziale per puntare a fare una buona impressione sui selezionatori. Bisogna descriversi come un lavoratore meticoloso, molto bravo a organizzare il proprio lavoro e attento a ogni minimo dettaglio. Le aziende sono sempre alla ricerca di impiegati affidabili sui quali possano contare.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche