Come determinare gli angoli in triangoli attraverso gli angoli laterali

Scuola

Come determinare gli angoli in triangoli attraverso gli angoli laterali

I triangoli si possono trovare ovunque – su tovaglioli, nell’architettura degli edifici e talvolta anche in alto nel cielo (supponendo che si crede negli UFO). Sono forme geometriche di base composte da tre linee collegate tra loro da tre angoli. Ogni linea ha una lunghezza e ogni vertice ha un angolo. La bellezza dei triangoli è che ogni singola parte di un triangolo – ogni lunghezza, ogni angolo – è in relazione l’una all’altra attraverso la magia della matematica.

istruzioni

1. Riconoscere le relazioni tra gli angoli di un triangolo. Gli angoli di ogni triangolo sono fino a 180 gradi, il che significa che, dati gli angoli del triangolo A, B e C, si sa che a + b + c = 180 gradi.

2. Inserire i valori degli angoli. Dati gli angoli di 45 gradi e 60 gradi, per esempio, l’equazione è A + 45 + 60 = 180 gradi.

3. Calcolare l’angolo rimanente utilizzando la matematica.

Sottrarre 45 e 60 da entrambi i lati della equazione: A = 180 – 45 – 60.

A = 75 gradi

Pertanto, il valore dell’angolo ignoto è di 75 gradi.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

pillar-capitals-2367488_960_720
Storia

I tre ordini architettonici greci

22 agosto 2017 di Notizie
Gli ordini architettonici  sono la più grande invenzione introdotta dai Greci nell'arte della costruzione. Tale invenzione risponde principalmente all'esigenza di eliminare qualsiasi forma di casualità nella realizzazione di un edificio.