Come determinare se un’espressione è un monomio?

Scuola

Come determinare se un’espressione è un monomio?

Con diverse formule per risolvere i metodi, la matematica ha una propria serie di regole. Dopo aver studiato l’algebra, troverai che i problemi di matematica non sono solo costituiti da numeri. Imparerete a risolvere i problemi che coinvolgono le variabili, i numeri irrazionali, polinomi e monomi. Un’espressione polinomiale è composta da più parti, tra cui variabili, addizione, sottrazione e moltiplicazione. Un monomio è un’espressione algebrica con regole diverse.

istruzioni

1. Comprendere e definire il termine “monomio”. Mono significa “uno”. Così si sarà alla ricerca di una singola espressione algebrica.

2. Capire i diversi tipi di monomi e il loro significato. Un tipo di monomio è una “costante”, che è un numero unico come il 6, 35 o 151. Un altro tipo è una “variabile”, che in algebra può essere definita con lettere come “x”, “y” o “z”. Il terzo tipo di monomio è definito come una “soluzione” o “prodotto” di un numero e un numero qualsiasi di variabili, come il 4x o 7ab.

3.

Determinare gli esempi che sono monomi. Questi includono: (2xy)^3, 3ab e 2x.

4. Se vedi uno segno di addizione (+) o sottrazione (-) nell’espressione algebrica, non è automaticamente un monomio. Questo include segni di sottrazione che vengono aggiunti per definire esponenti negativi. Per esempio: x – 7, 5x + 3 e 3 + 4x – 2b.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche