Come diagnosticare un’allergia all’uovo

Guide

Come diagnosticare un’allergia all’uovo

Le allergie alle uova sono condizioni di salute comuni in cui il sistema immunitario del corpo ha una reazione anormale alle uova e ai loro derivati. Le proteine delle uova inducono il sistema immunitario ad agire come se le uova fossero causa di un’infezione. Le allergie alle uova sono maggiormente diffuse tra i bambini e possono essere superate. Ovviamente avere un’allergia alle uova significa che bisogna evitare uova e derivati. Se si pensa di avere un’allergia alle uova, seguire i passi seguenti per ottenere una diagnosi certa.

Istruzioni:

  1. Riconoscere tutti i sintomi di un’allergia alle uova. Dopo aver mangiato le uova, si dovrebbero sperimentare sintomi simili all’asma, come difficoltà di respirazione o congestione. Si dovrebbe manifestare anche un’irritazione cutanea sotto forma di orticaria, eritemi o gonfiore. Si potrebbero manifestare anche nausea e altri problemi di stomaco.
  2. Tenere un diario dell’alimentazione. Le reazioni allergiche possono essere notate al più presto entro qualche minuto dall’ingestione o al più tardi entro qualche ora.

    Annotare tutto ciò che si mangia e notare qualsiasi tipo di sintomo si manifesti. Si dovrebbe essere in grado di notare qualsiasi connessione tra l’ingestione delle uova o dei loro derivati e i sintomi.

  3. Chiedere informazioni al proprio medico. Per determinare se qualche altra condizione stia causando i sintomi, si dovrebbe richiedere assistenza medica. Se il medico non riesce a trovare un’altra ragione che possa spiegare i sintomi, probabilmente effettuerà dei test per determinare la presenza o meno di un’allergia alle uova. Il test cutaneo è un modo molto popolare per testare la presenza di allergie alimentari. Durante il test vengono iniettate piccole quantità di allergeni purificati in una piccola area della pelle. Anche se si sospetta di avere un’allergia alle uova, si dovrebbero effettuare dei test per verificare se si hanno altri tipi di allergie alimentari. Se si manifesta un arrossamento della pelle, prurito o ponfi nel punto in cui si è stati esposti all’allergene, questo vuol dire che si soffre di un’allergia alle uova.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*