Come diagnosticare un’intolleranza alla proteina del latte

Guide

Come diagnosticare un’intolleranza alla proteina del latte

L’intolleranza alle proteine del latte, anche chiamata allergia al latte, è una condizione per la quale il sistema immunitario dell’organismo prova a combattere la proteina contenuta nel latte. Questo tipo di allergia è più comune nei bambini e di solito scompare man mano che si cresce. L’intolleranza alla proteina del latte non dovrebbe essere confusa con l’essere intolleranti al lattosio. Le persone intolleranti al lattosio mancano dell’enzima che aiuta a digerire il latte. Una diagnosi di intolleranza alla proteina del latte può essere confermata da cambi nella dieta e da test di laboratorio.

Di cosa si ha bisogno:

  1. Un diario
  2. Prick test
  3. Analisi del sangue

Istruzioni:

  1. Prendere nota delle reazioni del bambino dopo aver bevuto latte o aver mangiato prodotti che contengano latte vaccino. I sintomi di un’intolleranza alla proteina del latte vaccino variano da persona a persona. Alcuni hanno delle eruzioni cutanee, altri possono manifestare rinorrea e respiro affannoso.

    Secondo l’Allergy Society of South Africa, sintomi comuni includono vomito e diarrea. Segni di un’intolleranza alla proteina del latte possono manifestarsi nell’arco di minuti oppure ore dopo l’ingestione.

  2. Istituire una dieta ad eliminazione prima rimuovendo latte e derivati dalla dieta del bambino e poi reintroducendoli lentamente per vedere se provocano delle reazioni.
  3. Discutere dei sintomi con il pediatra e farsi prescrivere un prick test per confermare un’eventuale allergia al latte. Secondo la Mayo Clinic, questo tipo di test valuta la risposta del sistema immunitario quando viene introdotto un potenziale allergene.
  4. Farsi prescrivere un esame del sangue per aiutare a diagnosticare se il bambino soffre di un’intolleranza alla proteina del latte. Gli anticorpi presenti nell’organismo chiamati immunoglobuline e vengono misurate per valutare se si ha un’allergia o se si è ipersensibili al latte.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*