Come disattivare video automatici Facebook COMMENTA  

Come disattivare video automatici Facebook COMMENTA  

Facebook sostiene che i video che iniziano automaticamente siano fatti per essere “un modo più facile di vedere”, ma è molto improbabile che vogliate vedere prendere vita nella vostra rete qualsiasi tipo di video.

Leggi anche: Facebook: classifica pagine con più like

Se i video che si riproducono in modo automatico vi fanno impazzire, possiamo esservi d’aiuto. Con solo un paio di semplici modifiche nelle impostazioni, è facile mantenere in posizione off questi video.

Leggi anche: Come disinstallare Facebook e Whatsapp

Date un’occhiata alle semplici indicazioni presenti qui sotto per imparare come spegnere i video che si riproducono automaticamente, sia sul computer che sul mobile.

Computer

Cliccate sull’icona della freccia rivolta verso il basso nella parte in alto a destra della vostra pagina Facebook. Scorrete il menù e cliccate su “Impostazioni”. Cliccate sull’opzione “Video” nella parte inferiore del menù impostazioni a sinistra. Sotto “Impostazioni video”, vedrete le opzioni per “Video automatici”. Cliccate sulla freccia rivolta verso il basso, così da cambiare la vostra opzione in “Off”.

Mobile

Andate sulla vostra app di Facebook presente sul vostro dispositivo mobile e cliccate sull’icona con le tre linee orizzontali in basso alla destra dello schermo. Scorrete verso il basso per le “Impostazioni” e selezionate “Video”. Poi, andate su auto-play e scegliete di non riprodurre mai i video in modo automatico.

L'articolo prosegue subito dopo

Leggi anche

bootloader
Guide

Come sbloccare bootloader Android

Strumento di sicurezza, ma anche freno alla creatività e limite alle necessità dei singoli utenti: signore e signori, il bootloader (e come sbloccarlo). Che cos'è un bootloader? Il termine in questione sta diventando familiare soprattutto tra gli utenti di smartphone, in particolare quelli che montano un sistema operativo Android, semplicemente perché è quello più "conveniente" da sbloccare, soprattutto per le possibilità che tale sistema operativo fornisce nell'ambito della personalizzazione del proprio dispositivo per mezzo dell'installazione di programmi non autorizzati. In realtà, ogni dispositivo che funziona grazie all'interfaccia fornita da un sistema operativo - quindi anche un comune PC - dispone Leggi tutto

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*