Come disdire Sky: tutte le informazioni qui COMMENTA  

Come disdire Sky: tutte le informazioni qui COMMENTA  

 

Disdire un abbonamento con Sky non è un’impresa così titanica, anzi. Bastano piccoli accorgimenti, poche mosse, per potersi liberare di un contratto (e quindi di una cifra economica che costantemente esce ogni mese) che magari pesa a bilancio familiare.


Per prima cosa, per disdire un abbonamento Sky, è necessario mandare un fax e una raccomandata con ricevuta di ritorno. Il fax va inviato al numero 027610107 (queste sono le indicazioni ad oggi, 9 maggio 2013) e dovrà riportare il codice cliente dell’intestatario del contratto. La raccomandata con ricevuta di ritorno, invece, va inviata a SKY Italia – Servizio Clienti SKY, Casella Postale 13057, 20137 Milano.


Qui bisogna allegare una copia della richiesta di abbonamento e una fotocopia del proprio documento d’identità. Su internet si trovano diversi moduli per chi intende disdire il proprio abbonamento Sky, sia che si paghi con carta di credito, sia che l’addebito mensile avvenga tramite Rid bancario.

Ma attenzione: a tutti coloro che disdiscono l’abbonamento, non sarà richiesta la restituzione del decoder Standard o HD e delle relative Smart Card che potranno essere utilizzate per la visione dei canali “in chiaro”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*