Come disporre i mobili nelle stanze lunghe e strette

Guide

Come disporre i mobili nelle stanze lunghe e strette

La disposizione dei mobili in un salotto lungo e stretto pone varie difficoltà a chi progetta. L’obiettivo è trovare il modo migliore di usare lo spazio senza far apparire la camera come una pista da bowling.

Arredare le stanze lunghe e strette

Istruzioni

1 Determinate qual è il punto focale della stanza. Il punto focale potrebbe essere una finestra, un caminetto, un grosso mobile o una console di videogiochi. Porre l’attenzione sulle pareti di fondo, che sono le più corte, fa apparire la stanza più lunga e stretta.

2 Ponete il punto focale al centro della parete più lunga. Per esempio in una stanza da letto stretta, il letto è probabilmente il punto focale e dovrebbe essere posto al centro della parete lunga.

3 Immaginate la funzione della stanza e dividetela in sezioni differenti in base alla funzione.

4 Ponete l’area per sedersi al centro della stanza e attorno al punto focale. Ponete delle sedie contro la parete per lasciare il passaggio.

In una camera da letto lunga e stretta, create un’area per sedersi diagonale in un angolo.

5 Ponete una sedia e un tavolino con una lampada sull’altro lato della stanza per creare una tranquilla zona di lettura. In alternativa potete mettere un piccolo divano per un’area relax.

6 Utilizzate tappeti multipli che aiutano a definire le differenti aree della stanza. Scegliete tappeti quadrati, rotondi o esagonali.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*