Come dissolvere la placca COMMENTA  

Come dissolvere la placca COMMENTA  

La placca è una pellicola appiccicosa e gialla che copre la superficie dei denti. Sebbene sia semplice da rimuovere con uno spazzolino e il filo interdentale, la placca tende ad accumularsi in aree difficili da raggiungere, coma tra un dente e l’altro e attorno alle gengive. Con il tempo, la placca tende ad indurirsi in una sostanza chiamata tartaro. Il tartaro non può essere strofinato via, ma deve essere rimosso raschiando. Ci sono alcune sostanze che possono dissolvere la placca e aiutare a rimuoverne l’accumulo dalla superficie dentale.


Dissolvere la placca

Istruzioni

1 Sciacquate la bocca due o tre volte al giorno con 1 cucchiaio di acqua ossigenata al 3%. Fate passare l’acqua ossigenata sulla superficie dei denti per almeno 2 minuti e poi sputatela. Mentre l’acqua ossigenata si muove nella bocca, produce schiuma che allenta i residui di placca e i depositi induriti.


2 Bevete almeno 240 ml di tè verde o di succo di mirtillo rosso ogni giorno. Non solo questo favorisce una buona salute, ma i polifenoli nelle bevande aiutano a lavare via la placca e mantenere i denti puliti.


3 masticate dei chewing gum senza zucchero per almeno 15 minuti al giorno. I sostituti delle zucchero, come xilitolo o sorbitolo, ammorbidiscono e rimuovono la placca, migliorando l’aspetto dei denti e aiutando a combattere la carie. Inoltre i chewing gum stimolano la produzione di saliva che pulisce naturalmente i denti e le gengive.

L'articolo prosegue subito dopo


4 Mettete una grossa fragola in una ciotola. Aggiungete ½ cucchiaino di bicarbonato di sodio e schiacciate il tutto fino a formare una pasta densa. Stendete la mistura sui denti e lasciatevela per 5 minuti poi sciacquate con acqua fredda. L’acido citrico delle fragole aiuta a dissolvere la placca mentre il bicarbonato di sodio agisce come naturale agente sbiancante dei denti.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*