Come distinguere gli infusi dalle tisane?

Cucina

Come distinguere gli infusi dalle tisane?

Una domanda che sorge spontanea. come fare a distinguere gli infusi dalle tisane? ebbene entrambe non contengono teina e sono realizzati con ingredienti della massima qualità, attentamente selezionati e controllati nelle piantagioni, dalla semina al raccolto. La grande differenza sta nel fatto che la tisana svolge anche un’attività funzionale. L’infuso, specialmente se di frutta, può semplicemente costituire una piacevole bevanda naturale e un momento dedicato a sè stessi per una breve pausa di relax durante la giornata. Le tisane invece vengono preparate con miscele studiate in base all’efficacia delle singole erbe. Le formulazioni finali possono così unire gusto ed efficacia, in grado ad esempio di diminuire lo stresso o di regalare nuova energia. Spesso le tisane vengono proposte direttamente in filtro, in modo che il loro utilizzo sia più pratico e in tutta tranquillitàà se ne possano assaporare il profumo e il gustoso sapore.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche