Come distinguere un integrale

Scuola

Come distinguere un integrale

Integrali e derivatesono gli strumenti fondamentali del calcolo. Entrambi sono utilizzati in numerose applicazioni scientifiche e ingegneristiche. Per una funzione y = f (x), la differenziazione è generalmente definita come il tasso di variazione di y per ogni cambiamento di x. L’integrazione è l’esatto opposto della differenziazione. Per questo motivo, quando si differenzia l’integrazione di f (x), si ottiene f (x).


istruzioni

1. Integrare y = x^3. Utilizzare la formula: integrale x^n = (x^n +1) / n +1 in cui, per x^3, n è 3 e n +1 è 4. Di conseguenza, l’integrale x^3 = (x ^ 4) / 4.

2. Differenziare (x^4) / 4. Utilizzare la formula dy / dx = nx ^ n-1, dove, per (x^4) / 4, n è 4 e n-1 è 3. Di conseguenza, dy / dx = (4x^3 /) 4, che, come il 4 annulla, lascia x^3.

3. Confrontare i risultati della fase 2 con l’equazione originale. Da questo esempio, l’equazione originale era y = x^3 e la derivata dell’integrale di y = x^3, oppure x^4/4, è anche y = x^3.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Loading...