Come diventare barman COMMENTA  

Come diventare barman COMMENTA  

Fare il barman può essere un bel lavoro, ma non è adatto a chiunque. Chi vuole fare il barman dovrebbe essere preparato a lavorare molte ore, avere a che fare con clienti di tutti i tipi.

1. Controllate i requisiti

Per lavorare come barman dovete avere almeno 18 anni. Alcuni chiedono una certificazione per lavorare, quindi dovrete seguire dei corsi in cui verranno spiegati, ad esempio, i livelli di alcol nel sangue, le regole sul servire alcolici ai minori, come prevenire intossicazioni ed altre malattie.

2. Fate una o entrambe le seguenti cose

Alcuni bar cercano nuovi barman che hanno completato la scuola adatta, mentre altri preferiscono promuovere i propri aiuto barman e camerieri.

  • Completate una scuola da barman. Ogni scuola è differente, ma la maggior parte vi insegneranno come preparare centinaia di differenti tipi di cocktail, avere a che fare con clienti ubriachi, preparare le guarnizioni, versare liquori e riconoscere i diversi tipi di birra e vino.
  • Trovate un lavoro come aiuto barman o cameriere. Per quanto riguarda gli aiuto barman, questi si occupano di raccogliere bicchieri vuoti, preparare vassoi con guarnizioni, prendere il ghiaccio, pulire il bancone ed occuparsi dei rifornimenti. I camerieri sono responsabili della distribuzione di bevande alcoliche ai clienti. Entrambi questi lavori vi daranno esperienza all’interno dell’ambiente bar e vi prepareranno ad un futuro lavoro da barman. Lasciate che il vostro datore di lavoro sappia che siete interessati a lavorare come barman, così da poter essere presi in considerazione quando diventeranno disponibili nuove porzioni.

3. Fate pratica

Prima di sentirvi completamente a vostro agio, dovrete fare pratica. Molti bar offrono un periodo di tirocinio ai nuovi assunti, permettendo loro di lavorare accanto ad un barista esperto, così da acquisire esperienza.

L'articolo prosegue subito dopo

4. Trovate lavoro come barman

I barman possono lavorare in tantissimi stabilimenti, come ristoranti, bar, club, hotel, casinò. Spedite il vostro curriculum: se avete già un lavoro come aiuto barman o cameriere, al momento del colloquio fate presente al datore di lavoro che siete disponibili alla promozione a ruolo di barman.

Per fare il barman, dovete essere preparati a lavorare durante i week-end, le vacanze e fino a tarda notte, e sotto pressione. Dovrete saper interagire con persone differenti, anche clienti ubriachi; avere una buona memoria (dovrete preparare tantissimi cocktail, ognuno con ricette diverse); avere delle abilità di vendita: i barman carismatici e amichevoli tendono a ricevere buone mance.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*