Come diventare notaio

Guide

Come diventare notaio

La professione del notaio può essere molto affascinante, in quanto si tratta di una figura professionale che si colloca a metà tra il pubblico ufficiale e il libero professionista.

Il notaio si incarica di redigere atti tra vivi, di varia natura, o di raccogliere le ultime volontà testamentarie. Il percorso per poterlo diventare non è semplice, ma nemmeno impossibile, se si è dotati di buona volontà.

Per prima cosa, il requisito necessario è il conseguimento della Laurea in Giurisprudenza, ma questo titolo di studio non è sufficiente. Infatti in seguito si deve conseguire l’abilitazione tramite un concorso pubblico bandito dallo Stato Italiano. Al concorso però si può accedere solo dopo aver svolto due anni di praticantato: la parte più difficile dunque è trovare uno studio notarile che permetta di fare questo tirocinio.

Il concorso poi prevedere una preselezione e due prove, una scritta ed una orale. Ottenuta l’abilitazione allo svolgimento della professione, si può esercitare in proprio, o farsi assumere presso uno studio già avviato.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Loading...