Come diventare operatore socio sanitario servizi sociali COMMENTA  

Come diventare operatore socio sanitario servizi sociali COMMENTA  

L’operatore socio sanitario è anche definito OSS, e si tratta di personale para infermieristico che offre il suo supporto all’interno di strutture sanitarie pubbliche e private, di famiglie e centri per anziani, comunità e centri di recupero.

Per poter svolgere questa professione chiaramente è necessario ricevere una formazione adeguata: infatti si deve frequentare un corso di formazione teorico e pratico, che può avere una durata massima di 18 mesi e prevede almeno 1000 ore di formazione con un tirocinio attivo e pratico. Alla fine del corso si deve poi superare un esame per ottenere la qualifica.

I corsi possono essere organizzati da enti pubblici e privati, e possono essere a pagamento; in genere prevedono due moduli, uno di base ed uno professionalizzante.


Una volta conseguita l’abilitazione alla professione di operatore socio sanitario dei servizi sociali, per trovare un impiego si devono attendere i bandi pubblici delle varie strutture sanitarie per presentare la propria candidatura.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*