Come diventare pilota militare COMMENTA  

Come diventare pilota militare COMMENTA  

Se volete diventare un pilota militare vi aiuterebbe tantissimo studiare da ingegnere aerospaziale. Poi è  opportuno ricordare che per diventare un bravo pilota di caccia dovrete passare molte ore davanti a un buon simulatore di volo.


Se diventare un pilota di aerei militari è un vostro sogno, in sintesi, dovrete fare le seguenti cose:

  • Studiare tantissimo. Il voto di maturità concorre alla classifica finale.

    È opportuno ricordare che il conseguimento del Brevetto di Pilota Militare è paragonabile ad una laurea breve. Studiare vi servirà anche in caso di insuccesso, vi rimarrà la grande passione per il volo.

    Potrete realizzarvi altrimenti e trovare un buon lavoro;

  • Cosa studiare? In ordine di preferenza: Scuola Militare Aeronautica “G. Douhet” (il passaggio in Accademia Aeronautica non è automatico); Istituto Tecnico Aeronautico; Liceo Scientifico; Liceo Classico.

    L'articolo prosegue subito dopo

    Tutte consentono di proseguire gli studi universitari;
  • Conoscere l’Aeronautica Militare. La selezione degli allievi piloti viene fatta da Ufficiali dell’A.M., che senza darlo troppo a vedere cercheranno di capire il vostro livello di conoscenza su tale prestigiosa istituzione militare. Leggere per bene la Rivista Aeronautica potrebbe essere un’ottima soluzione;
  • Attività sportiva, la forma fisica è una cosa del tutto fondamentale, più sarete allenati e maggiori chances avrete di essere selezionati. Scegliete uno sport che preferite e allenatevi costantemente e con regolarità.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*