Come divorziare in 30 giorni - Notizie.it
Come divorziare in 30 giorni
Guide

Come divorziare in 30 giorni

1384075577-divorzio

D’ora in avanti, grazie ai nuovi provvedimenti giuridici voluti dal Governo Renzi, divorziare diventerà molto più semplice, veloce e indolore. Un istituto giuridico dal nome altisonante ma semplice nei fatti: «negoziazione assistita da un avvocato», entrata in vigore con il decreto legge 132/2014.

Alla luce di questo provvedimento, ad oggi è possibile rivolgersi soltanto all’avvocato per ottenere il divorzio dal coniuge, senza bisogno di passare dal tribunale, una metodologia affine a quella praticata con successo anche in altri Paesi, tra cui la Francia, dove però la firma tra i due coniugi avviene di fronte al notaio.

Ma andiamo a vedere la situazione nello specifico, e i casi per i quali non è necessario il passaggio in tribunale:

  • separazioni
  • divorzi
  • nel caso in cui si ponga la necessità di modificare le condizioni di separazione o divorzio già fissate dal giudice.

Un provvedimento volto a semplificare la vita dei cittadini, ma che ha già ricevuto qualche critica per il fatto che l’istituto del matrimonio è sempre più minato alle sue radici.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*