Come dormire dopo l’anestesia COMMENTA  

Come dormire dopo l’anestesia COMMENTA  

La ripresa di un modello di sonno normale dopo l’anestesia e la chirurgia può essere difficile. i disturbi del sonno dopo l’anestesia e la chirurgia sono un avvenimento comune. Più complesso è l’intervento, tanto più è probabile che si avranno problemi per il riposo un paio di giorni dopo. La mancanza di sonno può ritardare il processo naturale di guarigione del corpo e aumentare il livello di dolore. Diversi fattori possono contribuire alla mancanza di buon sonno, a volte in seguito a qualsiasi tipo di intervento chirurgico, si avrà dolore, lo stress. Se sei ricoverato in ospedale dopo l’intervento chirurgico, le visite, trambusto e il personale infermieristico possono influenzare la capacità di dormire.


istruzioni

1 Ottenere una raccomandazione dal vostro medico per quanto riguarda il controllo del dolore dopo l’intervento chirurgico. Il controllo del dolore è essenziale per recuperare un modello di sonno normale.


2 Creare un ambiente confortevole per dormire. Prima della data di intervento chirurgico, preparare la vostra camera da letto con cuscini extra per il sostegno e altri generi di conforto a portata di mano, come acqua in bottiglia, tessuti e snack.


3 Impostare un programma approssimativo per i pisolini e notte. Dormire troppo durante le ore diurne può influenzare la capacità di dormire la notte.

4 Le tecniche di rilassamento e di controllo ambientale, come il mantenimento della vostra camera da letto tranquilla, fresca e buia, contribuirà a ripristinare le vostre abitudini di sonno naturale.

Leggi anche

Salute

Dieta Lemme: quali danni provoca

Dieta Lemme: sconsigliata a chi soffre di problemi al fegato, ai reni, la mancanza totale di sale potrebbe portare ad ipotensione con capogiri, sconsigliata anche alle donne in gravidanza La dieta del Dottor Lemme sta Leggi tutto

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*