Come è fatto l'apparato digerente - Notizie.it
Come è fatto l’apparato digerente
Guide

Come è fatto l’apparato digerente

L’apparato digerente è una combinazione di organi responsabili della scomposizione del cibo e della sua trasformazione in energie ed escrementi.

Esofago

L’esofago è un condotto che trasporta il cibo dalla gola allo stomaco mediante una contrazione muscolare nota come “peristalsi”. L’esofago di un adulto è lungo circa 25 cm.

Stomaco

La peristalsi continua nello stomaco, dove i succhi gastrici iniziano a scomporre e liquefare il cibo adatto a passare nell’intestino tenue. Questa sostanza liquida viene chiamata “chimo”.

Intestino tenue

L’intestino tenue è lungo circa 6 metri ed è suddiviso in tre parti: il duodeno, il digiuno e l’ileo. Il cibo, ora nella forma di “chimo”, viene ulteriormente scomposto dai vari enzimi. Una volta scomposto dall’intestino tenue, vitamine, minerali e altre sostanze nutritive vengono disseminate nel flusso sanguigno. Il cibo digerito viene convertito in energie.

Intestino crasso

Qualsiasi cosa che non sia utile o non digeribile dai processi di cui sopra passa nell’intestino crasso, che è lungo circa 170 cm ma più spesso dell’intestino tenue.

L’intestino crasso converte la sostanza liquida in escrementi solidi.

Retto

Gli escrementi vengono immagazzinati nel retto fino ad essere espulsi tramite la defecazione.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*