Come è nato il fotovoltaico? COMMENTA  

Come è nato il fotovoltaico? COMMENTA  

Questa tecnologia verde e sostenibile ha una storia molto lunga che inizia nel 1839 in Francia per opera dello scienziato francese Henri Becquerel. Egli per primo osservò il fenomeno dell’effetto fotoelettrico nei sistemi elettrochimici e fu il primo ad intuire il meccanismo alla base del funzionamento di una cellula fotovoltaica, ossia la variazione della conduttività elettrica di un materiale che avviene quando esso viene sottoposto ad irraggiamento con la luce solare o artificiale.

Ma il primo a realizzare un dispositivo fotovoltaico fu lo statunitense Charles Fritts nel 1883. Il congegno di basava su uno strato di selenio posto in contatto con una lastra di rame e ricoperto da uno strato sottile d’oro attraverso cui veniva fatta passare la luce solare. 

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*