Come effettuare la scansione di Windows e riparare gli errori COMMENTA  

Come effettuare la scansione di Windows e riparare gli errori COMMENTA  

Microsoft Windows 7 e Windows Vista includono un programma di utilità incorporato che consente di analizzare il computer e correggere automaticamente errori del file system. Eseguire questa operazione può aiutare a risolvere i problemi di funzionalità e migliorare le prestazioni del disco rigido senza ricorrere a software di terze parti o di un aiuto esterno. Una volta capito come accedere al programma di utilità e impostare le opzioni appropriate, la scansione di Windows e la risoluzione di problemi del file system diventa un processo rapido.


Istruzioni:

1. Chiudere tutti i programmi.

2. Fare clic sul pulsante di Windows “Start” e selezionare “computer”.

3. Destro del mouse sul nome dell’unità che si desidera eseguire la scansione e selezionare “Proprietà”. Per impostazione predefinita, Windows risiede sul “C:”.


4. Selezionare la scheda “Strumenti” che si trova vicino alla parte superiore della finestra di dialogo.

5. Fare clic sul pulsante “Cerca ora”, che si trova sotto la voce “controllo errori”. Confermate la vostra scelta, se richiesto da Windows.


6. Selezionare solo la casella “Correggi automaticamente gli errori del file system.”

7. Fare clic su “Start”. Il processo di scansione inizia immediatamente. Si completa in genere entro 10 minuti.

L'articolo prosegue subito dopo

Leggi anche

Tecnologia

Firma digitale: quante se ne possono avere

Nel nostro sistema giurisprudenziale, la firma digitale viene definita per la prima volta nel DPR 10 novembre 1997 n. 513 che disciplina la” formazione , l’archiviazione e la trasmissione di documenti con strumenti informatici e telematici”. Leggi tutto

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*