Come eliminare la muffa in bagno in modo naturale COMMENTA  

Come eliminare la muffa in bagno in modo naturale COMMENTA  

Nelle nostre case c’è un posto dove la muffa vive e prolifera nonostante tutte le nostre attenzioni: il bagno. Specialmente quando, come ormai spesso capita, il bagno è senza finestre: l’atmosfera resta sempre umida e non c’è ricambio d’aria.


Ma ci sono rimedi naturali che ci possono aiutare a combattere e a prevenire queste fastidiose macchie.

I due principali rimedi sono aceto di vino bianco e olio essenziale di tea-tree. Agiscono rapidamente, eliminando le muffe e prevenendone anche la ricomparsa, grazie alle loro proprietà antimicotiche.


Per la tenda della doccia, in particolare, possiamo usare l’aceto sia a mano, che in lavatrice (per quelle lavabili), ripetendo l’operazione almeno una volta al mese o comunque quando si nota che si sta riformando la muffa.

A mano si può mettere la tenda doccia in ammollo in acqua e aceto, poi strofinarla con una spugnetta imbevuta di acqua e aceto prima e con del sapone naturale poi, quindi risciacquare con cura e asciugare all’aria aperta.

L'articolo prosegue subito dopo

In lavatrice aggiungere al cestello mezzo bicchiere di aceto con dieci gocce di tea-tree oli. Lavare a non più di 30 gradi ed evitare la centrifuga.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*