Come eliminare pesticidi da frutta e verdura

Guide

Come eliminare pesticidi da frutta e verdura

La frutta e la verdura che consumiamo contengono, purtroppo, una elevata quantità di pesticidi e agenti chimici. Alcuni tipi di frutta, per di più, contengono cere o agenti che permettono loro di essere più lucenti e accattivanti rispetto ad altri. La cosa migliore da fare sarebbe comprare prodotti organici ma, se non fosse possibile, esistono rimedi semplici e naturali per rimuovere tutti i residui di questi prodotti. Ecco come fare:

immergi la frutta e la verdura in una soluzione 1:4 di acqua e aceto. Sarebbe a dire una parte di aceto ogni quattro di acqua. Aggiungi quindi 4 cucchiai di bicarbonato e il succo di un limone. Lascia riposare minimo 20 minuti, dopodiché potrai vedere un velo opaco che galleggia nell’acqua e dei residui sul fondo.

Puoi anche seguire quest’altra formula, che può essere conservata in frigo e utilizzata all’occorrenza. Ti serviranno:

1 tazza di acqua, ¼ di tazza di aceto di mele, 2 cucchiai di bicarbonato di sodio, succo di un limone.

Mescola tutti gli ingredienti in una terrina e utilizza il composto ogni volta che compri frutta e verdura, seguendo il procedimento descritto sopra.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*