Come eliminare una radice quadrata in un’equazione

Scuola

Come eliminare una radice quadrata in un’equazione

A volte trovare la variabile x è un processo rapido, facile, ma talvolta la variabile x si trova sotto il segno di radice quadrata e sembra impossibile calcolarla. Per fortuna, la radice quadrata è un’operazione inversa nel senso che si annulla a vicenda. Per eliminare una radice quadrata, è necessario utilizzare l’algebra per portare l’equazione in un punto in cui è possibile utilizzare l’operazione inversa.


istruzioni

1. Isolare la radice quadrata da un lato dell’equazione. Ad esempio, se l’equazione è 2√(x 3) -4 = 6, utilizzare l’algebra per spostare il -4 e 2 all’altro lato dell’equazione per ottenere √ (x 3) = 5.

2. Elevare al quadrato, entrambi i lati dell’equazione. Ad esempio, con (√ (x +3))^2 = 5^2, la seconda potenza e la radice quadrata eliminano ogni altra lasciando x 3 = 25.

3. Utilizzare l’algebra per risolvere il problema per x. In questo caso, sottrarre 3 da entrambi i lati per ottenere x = 22.


Equazioni Irrazionali con due o più Radicali

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche