Come essere artefici del proprio destino

Guide

Come essere artefici del proprio destino

uomo

Il destino viene spesso confuso con il fato, anche se non si tratta esattamente della stessa cosa. A seconda del credo filosofico e religioso a cui ci si affida, gli si possono dare tanti significati diversi. In linea di massima, si pensa che il destino di ognuno sia un percorso predefinito da cui è impossibile sfuggire. Dunque il libero arbitrio e l’iniziativa personale sono del tutto ininfluenti rispetto a quello che è già stato scritto.

Questo è interpretabile a seconda di varie speculazioni che sono state fatte nel corso del tempo e della storia dell’uomo. I latini dicevano “homo faber fortunae suae”, ovvero che ogni essere può essere l’artefice del suo destino. Il termine fortuna, infatti, in latino non aveva un significato univoco, ma semplicemente indicava la sorte.

Dunque, nel bene e nel male, un uomo può scrivere come desidera la sua storia, semplicemente scegliendo secondo la sua coscienza individuale di fronte ai bivi, ai dilemmi ed alle difficoltà che la vita gli pone quotidianamente davanti. Soprattutto, senza mai darsi per vinto.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*