Come estendere i logaritmi standard COMMENTA  

Come estendere i logaritmi standard COMMENTA  

Le espressioni logaritmiche consentono la modellizzazione lineare dei dati esponenziali. Queste espressioni sono spesso compresse per evitare ripetizioni multiple della funzione logaritmo in una singola espressione. Esse devono essere estese in taluni casi, tuttavia, per consentire altre operazioni, quali l’integrazione. Diverse regole estendono i logaritmi nelle loro forme non compresse.


istruzioni

1. Spostare qualsiasi esponente del logaritmo e collocarlo davanti all’espressione logaritmica. Esempio, Ln (2) ^ 2 = 2 * ln (2).

2. Separare ogni funzione logaritmica contenente una espressione razionale in due funzioni logaritmiche con il termine al denominatore viene sottratto dal termine al numeratore.

Esempio, ln (2/3) = ln (2) – ln (3).

3. Separare i termini moltiplicativi lasciati all’interno della funzione logaritmica in aggiunta ad ogni termine in un logaritmo.

Esempio: ln (3x * 4y) = ln (3x) + ln (4y).

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*