Come estrarre la caffeina dal tè

Guide

Come estrarre la caffeina dal tè

La caffeina non fa male alla maggior parte delle persone se consumata con moderazione, ma per ragioni personali o di salute molti preferiscono bere bevande decaffeinate. Sebbene i tè deteinati siano disponibili nella maggior parte dei supermercati, la caffeina può essere estratta dalle foglie di tè anche a casa. Questo procedimento rimuove la maggior parte della caffeina presente nelle foglie del tè.

Istruzioni

1 Fate bollire una pentola di acqua. Più l’acqua è bollente più caffeina verrà rilasciata dalle foglie del tè. Quindi è importante usare acqua bollente per rimuovere la caffeina dal tè.

2 Mettete la bustina di tè nella tazza. Se usate le foglie di tè sfuse, mettetele in un filtro per tè.

3 Una volta che l’acqua bolle, spegnete il fuoco sotto ad essa.

4 Versate l’acqua bollente sulla bustina o sul filtro. Usate acqua a sufficienza per ricoprire del tutto il tè.

5 lasciate in infusione per almeno 30 secondi.

Circa l’80% della caffeina presente nel tè sarà rimossa. Per rimuovere la caffeina potete lasciare le foglie di tè in infusione fino a 6 minuti, ma con il passare del tempo viene rimossa sempre meno caffeina.

6 Rovesciate l’acqua contenuta nella tazza e riempitela con dell’altra acqua bollente. Mettete in infusione la bustina o il filtro secondo il tempo indicato sulla confezione.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*