Come estrarre l’olio dai fiori COMMENTA  

Come estrarre l’olio dai fiori COMMENTA  

Gli oli dei fiori sono usati per fare profumi o altri prodotti profumati. Se avete un giardino pieno di fiori profumati, come rose, lavanda, gelsomino e gardenie, potete fare i vostri oli di fiori senza bisogno delle essenze distillate.

Leggi anche: Video: Come fare un centrotavola con candele e stelle di Natale


Istruzioni

Preparazione del lardo profumato

1 In una pentola fate fondere il lardo, facendo attenzione poiché è altamente infiammabile.

2 Mettete il lardo in un paio di piatti di carta profondi circa 1,5 cm. Il lardo si raffredderà e solidificherà.

Leggi anche: Video: Come realizzare decoupage su bicchiere di vino


3 Tagliate il lardo a quadretti in modo che la profumazione penetri meglio.

4 Mettete i petali in uno dei due piatti con il lardo. Assicuratevi che i petali rimangano sul lardo e non sporgano dai bordi del piatto, altrimenti marciscono.


5 Mettete il secondo piatto capovolto al di sopra del primo e assicuratevi che lo spazio tra i due sia pieno di petali. Chiudete i piatti con del nastro adesivo.

L'articolo prosegue subito dopo


6 Lasciate da parte i piatti per due giorni.

7 Dopo due giorni togliete i petali e sostituiteli con dei petali nuovi seguendo i passi precedenti.

8 Dopo aver sostituito i petali per 8 volte nel corso di 16 giorni, il lardo dovrebbe essere molto profumato. È il momento per il passo successivo.

Fare l’olio

9 Rimuovete i petali e tagliate il lardo in piccoli pezzi. Sterilizzate delle bottiglie e i tappi. Mettete il lardo nelle bottiglie riempiendole per metà.

10 Riempite le bottiglie con dell’alcol etilico e chiudetele. Scuotete bene.

11 Mettete le bottiglie in un luogo scuro per 12 settimane. Scuotete bene ogni bottiglia ogni giorno. Con il tempo si formeranno dei grumi di grasso in ogni bottiglia.

12 Foderate un imbuto con vari strati di garza e filtrate ogni bottiglia mettendo il contenuto in un’altra bottiglia sterilizzata.

13 Aggiungete 2 gocce di olio fissativo per ogni quarto di tazza di olio profumato.

14 Scuotete bene e conservate in un luogo scuro e fresco.

 

Leggi anche

Come fare pudding con avena: ricetta
Guide

Come fare pudding con avena: ricetta

In Inghilterra è ormai un must il pudding ma se avessimo voglia di fare il pudding con l'avena per colazione? Ecco alcune idee La colazione più gettonata in Inghilterra è sempre stato il pudding, compagna anche di vari dessert invernali e molto squisiti. Dolce tradizionale anche nel periodo natalizio. Molte sono le ricette che si possono trovare per fare vari pudding, a seconda dell'occasione anche. Ma vediamo come preparare il pudding con l'avena per la prima colazione. La preparazione del pudding richiede abbastanza tempo ed essendo già difficile svegliarsi di prima mattina solo per preparare la colazione, passa la voglia Leggi tutto

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*