Come estrarre l’olio di cocco dal latte

Guide

Come estrarre l’olio di cocco dal latte

L’estrazione dell’olio di cocco dal latte di cocco è un procedimento semplice. La noce di cocco è composta da acqua, latte che viene estratto dalla polpa, olio che viene estratto dal latte e la polpa stessa, che è commestibile. L’olio di cocco fatto in casa è tutto naturale e può essere utilizzato in cucina, per la sua profumazione, nei massaggi o su pelle e capelli per donare loro idratazione.

Estrarre l'olio di cocco

Istruzioni

1 Rimuovete il guscio e conservate l’acqua di due o tre noci di cocco mature.

2 Grattugiate finemente la polpa della noce di cocco e mettetela in un colino, in modo che il liquido possa fuoriuscire.

3 Premete la polpa grattugiata per estrarre il latte da essa. Versatevi sopra di tanto in tanto l’acqua di cocco e premete nuovamente.

4 Per estrarre l’olio dal latte di cocco, potete scegliere il processo di fermentazione o quello per riscaldamento. La fermentazione naturale permette al latte di depositarsi, facendo restare l’acqua di cocco sul fondo e l’olio giallo chiaro sulla sua superficie.

Il processo con il calore prevede di far scaldare il latte di cocco a fuoco basso fino a che l’olio di addensa e si separa. L’acqua di cocco evapora lasciando solo l’olio.

5 Separate l’olio dall’acqua e conservatelo in un barattolo pulito con il coperchio.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*