Come evitare che il bagnetto sia un trauma per il vostro cane

Guide

Come evitare che il bagnetto sia un trauma per il vostro cane

Il cane è il migliore amico dell’uomo e, proprio come tutti noi, ha bisogno di essere lavato con regolarità. I cani hanno bisogno di una bella lavata almeno ogni tre mesi. La doccia è il modo più pratico e veloce per lavare il vostro cane, da preferire assolutamente al lavaggio in giardino con il tubo dell’acqua fredda che usate solitamente per annaffiare le piante.

Innanzitutto, spazzolate il cane con cura per districare eventuali nodi. Posizionate un tappetino antiscivolo sul fondo della vasca o della doccia, per evitare che il vostro cane scivoli e si agiti. Fate entrare il cane in bagno e chiudete la porta. Aprite l’acqua e lasciatela scorrere un attimo, per permettere al cane di abituarsi al suono. Fate in modo che il cane si senta a proprio agio, accarezzatelo e parlategli con tono dolce. Evitate assolutamente di stimolarlo con strilli, scatti o movenze che potrebbe associare al gioco. Mettetegli dei batuffoli di cotone nelle orecchie per evitare che acqua, detergente o quant’altro possa entrare nell’orecchio.

Fate entrare il cane nella doccia o nella vasca quando vi sembra che sia tranquillo. Se si agita o oppone resistenza, dategli ancora un po’ di tempo per prendere familiarità con l’ambiente. Una volta introdotto nella doccia, dategli modo di prendere familiarità con il getto d’acqua prima di iniziare il lavaggio. Con la mano bagnata accarezzate delicatamente il muso del vostro cane, assocerà questo gesto a quando la sua mamma gli leccava amorevolmente il musino quando era cucciolo e si rilasserà. Iniziate a inumidire il pelo del cane con gradualità. Allontanate il getto d’acqua mentre insaponate il cane. Applicate lo shampoo con movimenti circolari partendo dalle spalle fino alla coda, frizionate con cure le zampe, una per volta, massaggiate la pancia e il musino. Risciacquate con cura, facendo sempre gli stessi movimenti circolari. È importantissimo rimuovere ogni traccia di shampoo per evitare irritazioni. Se avete un cane a pelo lungo è consigliabile applicare anche un balsamo.

Chiudete l’acqua ed asciugate il cane con un panno morbido mentre si trova ancora nella doccia o nella vasca. Posizionate infine un altro asciugamano a terra e fate uscire il cane dalla doccia. Spazzolate il cane con cura. Sconsigliamo di asciugare il cane con il phon.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*