Come evitare che si tappino le orecchie in aereo

Guide

Come evitare che si tappino le orecchie in aereo

I viaggi in aereo possono diventare un incubo per le orecchie. Quando l’aereo si abbassa per atterrare e cambia la pressione in cabina, le orecchie si possono tappare e diventare sempre più doloranti.

Se le orecchie si sbloccano il sollievo è immediato. Se ciò non avviene si prova dolore acuto, sensazione di pienezza nelle orecchie e calo di udito.

Esistono vari di modi per sbloccare le orecchie. Tutti i metodi sono mirati a liberare la tromba di Eustachio, un condotto grande quanto la mina di una matita che collega l’orecchio medio alla faringe.

Istruzioni

Prevenzione

  1. Chiedete al vostro medico informazioni sui medicinali da banco specifici: compresse decongestionanti e spray nasali. L’uso dei decongestionanti non è consigliabile in presenza di determinate patologie, per questo é molto importante consultare prima il medico.
  2. Assumere la compressa decongestionante un’ora prima della discesa per consentire al medicinale di fare effetto.
  3. Soffiarsi il naso un’ora prima dell’atterraggio per prepararsi all’uso dello spray nasale.

    In questo modo si liberano le narici e si facilita l’assorbimento del medicinale.

  4. Stare seduti dritti e posizionare l’erogatore nella narice. Inspirare mentre si vaporizza.
  5. Ripetere il punto 4 con l’altra narice.
  6. Aspettare 3-5 minuti e poi soffiarsi il naso delicatamente.
  7. Ripetere i punti dal 3 al 6 fino ad aver assunto la dose indicata sul foglietto illustrativo o raccomandata dal medico.

    Durante la discesa
  8. Rimanere svegli durante la discesa in modo da liberare le orecchie se si tappano.
  9. Masticare la cicca o una caramella dura per incentivare la deglutizione. Si può anche provare a sbadigliare. Le trombe di Eustachio si potrebbero aprire deglutendo o sbadigliando.
  10. Tappare le narici, inspirare con la bocca, chiuderla, e soffiare come se si volesse far uscire l’aria dal naso. Si sentirà un “pop” e, se la tromba di Eustachio si libera, si proverà immediato sollievo.
  11. Ripetere il punto 3 varie volte durante l’atterraggio e anche in seguito, finché le orecchie non si sbloccano.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*