Come evitare di ammalarsi viaggiando in India COMMENTA  

Come evitare di ammalarsi viaggiando in India COMMENTA  

Quando si visitano alcuni paesi si è più a rischio di prendersi delle malattie e l’India è uno di questi, poiché le condizioni povere in cui versa la popolazione e gli abitanti sono un rischio per i turisti e i locali, in quanto possono essere causa del Delhi belly, che non sono altro che i problemi gastrointestinali. Ecco come fare per evitare alcuni problemi.


Mani pulite:
cerca sempre di avere le mani pulite, soprattutto se come i locali mangerai con le mani, perché non si sa mai quali sono o possono essere i germi con cui sei venuto in contatto;

Guarda cosa mangi:
molti evitano di comprare o mangiare il cibo che si vende nelle strade, il che è un grande sbaglio, poiché il cibo viene cucinato davanti a te e i prodotti che si usano sono freschi;

Acqua:
non è un segreto che nessun turista beva dall’acqua che non sia stata imbottigliata, ma l’India ha un problema con le bottiglie di plastica che esasperano il problema, accentuando il rischio di malattie;

Nuoto:
nuotare nei fiumi, lagni e anche nel mare deve essere fatto con cautela, in quanto sono spesso inquinati e a rischio malattie;

Vaccinazioni:
il modo migliore per prevenire le malattie è fare i vaccini prima della partenza contro il colera, l’epatite A e B, la malaria, ecc.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*